Io e Mr. Fahrenheit – She Likes Homo, Not Me (il romanzo)

il mondo di shioren

Ciao ragazzi, oggi vi parlo di un romanzo giapponese da cui è stata tratta anche una serie manga di discreto successo in patria e che è arrivata in Italia anche da noi in concomitanza con la versione scritta.

Mi sono imbattuta in questo libro in modo abbastanza insolito, nel senso che, quando ne lessi la sinossi in fumetteria, l’unica cosa che aveva rapito il mio sguardo e che a priori aveva decretato che l’avrei acquistato, fu la scritta: “sulle note delle canzoni dei Queen“. E nella mia testa è risuonato tipo: “ok, mio”.

Arrivai a casa serena e soddisfatta dell’acquisto ma subito dopo aver letto le prime righe, compresi che non era un romanzo come gli altri, ma un M/M, cioè un opera a sfondo omosessuale, dove la coppia è composta da due uomini. Non essendo “Io e Mr Fahreneheit” , di Naoto Asahara, un erotico, non ci sono scene di sesso esplicite, ma il tutto è più basato sui sentimenti e che il protagonista proverà durante un cammino lungo 317 pagine .

La storia narra le vicende di un liceale, Ando, omosessuale con ha una relazione clandestina con un uomo sposato di mezza età conosciuto su internet col quale ha rapporti a cadenza regolari.

Love Stage!!

Finalmente è uscito anche in Italia!!
il mondo di shiorenScusate l’entusiasmo, ma è da cinque anni che sogno di poter leggere il manga (fumetto di origine giapponese per chi ancora non lo sapesse) di questi questa storia, cioè da quando, cinque anni fa, ne ho visto l’anime (cartone animato) sottotitolato.
Parto subito col dire che è una storia “yaoi”, cioè a sfondo omosessuale e, in questo caso, la coppia protagonista è formata da due uomini: Izumi Sena e Ryōma Ichijō.
Mi sono avvicinata all’anime perché attratta dal character design molto simile a quello di un’autrice che ho adorato in passato ma di cui in Italia non è arrivato poi molto. Sono così simili che non mi stupirei se, Taishi Zaou fosse una ex assistente dell’autrice in questione o, addirittura, lei stessa sotto pseudonimo. (succede molto più spesso di quanto immaginate e non solo nel mondo dei manga). Fatto sta che, alla prima puntata, già mi aveva conquistata! ❤
Continua a leggere

Manga, istruzioni per l’uso.

il mondo di shiorenCiao a tutti, come state? Spero bene.
Da ormai trent’anni, i manga (fumetti giapponesi) hanno sempre più preso piede nel nostro paese fino a passare da “prodotto di nicchia per poveri emarginati” a una vera e propria moda; ma quante cose sappiamo davvero su questo prodotto?
Purtroppo i manga in Italia sono stati sempre accompagnati negli anni da polemiche più o meno assurde fino al famoso reportage del programma televisivo de “Le Iene” di alcuni anni fa che aveva praticamente fatto passare i lettori di questo genere di storie come pervertiti, deviati e pedofili. Ricordate? Ora, il mio non vuol essere il solito articolo polemico sulla questione che già in passato affrontai, voglio solo darvi delle dritte per conoscere i manga, capire alcuni termini e riconoscere i vari generi in modo da poter scegliere quello che più si avvicina alle vostre preferenze…ammesso che vi interessi questo prodotto di editoria. 😉

Continua a leggere

Brothers #14

ATTENZIONE: A CAUSA DELLE TEMATICHE AFFRONTATE NEL  MANGA, SI CONSIGLIA LA LETTURA SOLO AD UN PUBBLICO ADULTO!

Dove eravamo rimasti: Rei racconta a Jessie il suo passato, ma Moemi sente accidentalmente parte del discorso e così scopre che in realtà Patrick e Rei sono fratelli. Ancora incredula per la notizia, la giovane si chiede cosa sia più giusto fare per il bene delle due persone che ama, una parte di lei vorrebbe rivelare a Rei di aver ascoltato il loro discorso e d’altro canto non sa se sia giusto dire a Patrick tutta la verità. Con questi sentimenti contrastanti che la tormentano, la ragazza si reca al lavoro allo Sweet Dream, li un uomo di nome Murada avvicina Rei dicendogli di stare in guardia e che ha delle informazioni che lo riguardano. Che cosa nasconderà Murada e cos’avrà mai da dire sul passato del ragazzo che lui ancora non sa? Scopritelo in questo capitolo dove finalmente verranno messi a nudo tutti i particolari del traumatico passato del giovane….

il mondo di shioren Continua a leggere

Brothers # 13

ATTENZIONE: A CAUSA DELLE TEMATICHE AFFRONTATE NEL  MANGA, SI CONSIGLIA LA LETTURA SOLO AD UN PUBBLICO ADULTO!

Dove eravamo rimasti: Dopo aver passato la notte a parlare e farsi rassicurare da Jessie, Rei è più sereno e si reca al lavoro con buoni propositi verso il suo compagno una volta finita la giornata lavorativa, ma ad un isolato dalla caffetteria s’imbatte nella madre che lo aggredisce verbalmente e fisicamente intimandogli di star lontano da Patrick. Alla scena assiste Elly che, una volta allontanata la donna, soccorre Rei che nonostante non abbia reagito ha riportato delle leggere ferite.
Dopo scuola, Moemi e Patrick avevano progettato un pomeriggio al cinema, ma memore di quello che gli aveva detto Mat, Patrick decide di raccontare di sua madre alla giovane che ne rimane sconvolta al punto da non riuscire a frenare le lacrime, vista la situazione i due si recano in una caffetteria, ma li la madre del giovane lo chiama al cellulare per imporgli il coprifuoco ed al ragazzo non rimane che tornare a casa raccomandando a Moemi di parlare al posto suo a Rei affinché l’uomo sappia che l’allontanamento da parte del giovane è solo temporaneo. Moemi fa come le è stato chiesto, racconta tutto a Jessie e Rei che sembrano in parte comprendere la situazione e, dopo averla tranquillizzata, Rei propone alla sorella di dormire a casa loro. Ed ora la storia continua….

il mondo di shioren

Continua a leggere

Brothers #12

ATTENZIONE: A CAUSA DELLE TEMATICHE AFFRONTATE NEL MANGA, SI CONSIGLIA LA LETTURA SOLO AD UN PUBBLICO ADULTO!

Dove eravamo rimasti: Dopo l’incontro con Rei, la madre di Patrick intima in modo deciso al figlio di non aver più nulla a che fare col giovane, ma il ragazzo non vuole obbedire a questo nuovo capriccio da parte del genitore e così si cruccia nel suo silenzio alla ricerca di una soluzione. Moemi, si accorge del disagio del ragazzo e chiede a Mat di aiutarlo e quest’ultimo raccoglie pazientemente le confidenze del compagno di classe a cui suggerisce di raccontare tutto a Moemi e di non tenerla all’oscuro di una situazione che comunque riguarda da vicino anche lei e suo fratello. Jessie nel frattempo consola Rei rassicurandolo che gli starà vicino qualsiasi cosa succeda in futuro.
Ed ora la storia, continua…

il mondo di shioren

Continua a leggere

Brothers #11

ATTENZIONE: A CAUSA DELLE TEMATICHE AFFRONTATE NEL  MANGA, SI CONSIGLIA LA LETTURA SOLO AD UN PUBBLICO ADULTO!

Dove eravamo rimasti:

La collaborazione e la sintonia tra Elly e Rei inizia a migliorare ed i due sono sempre più uniti, mentre stanno chiarendo le loro posizioni, arrivano nel locale Patrick e Moemi, qui il ragazzo racconta alla fidanzata alcuni fatti del suo passato, le rivela di avere un fratello scomparso prematuramente e di come vorrebbe veder di nuovo sua madre sorridere. Finita la giornata, Moemi e Patrick si avviano verso casa, ma vengono raggiunti da Rei che porta la borsetta a Moemi che se l’era dimenticata al locale, qui i tre fanno la conoscenza della madre di Patrick che, per quando usa dei modi molto cordiali ed affabili nei confronti della ragazza, appare subito fredda nei confronti di Rei che, non appena la vede corre via pallido in viso. Moemi, allarmata per il fratello torna alla caffetteria e trova il giovane svenuto per strada. Insieme ad Elly gli prestano soccorso, ma al suo risveglio, il ragazzo sembra non ricordare nulla di ciò che è successo pochi minuti prima, nel frattempo Elly chiama Jessie che accorre subito ed insieme al convivente s’incamminano verso casa.
Ed ora la storia continua….

il mondo di shioren

Continua a leggere

Brothers # 10

ATTENZIONE: A CAUSA DELLE TEMATICHE AFFRONTATE NEL  MANGA, SI CONSIGLIA LA LETTURA SOLO AD UN PUBBLICO ADULTO!

Dove eravamo rimasti: Mat sembra essersi ripreso dalla morte della sua amata Sara e la vita dei protagonisti scorre tranquillamente. Siamo arrivati a febbraio ed in particolar  modo all’anniversario della morte del padre di Rei così, come ogni anno, il ragazzo si reca a far visita alla sua tomba, ma li scopre che anche sua madre e suo fratello Joseph vanno sistematicamente tutti gli anni a far visita al defunto e, dal nascondiglio in cui si rifugia per evitare d’incontrare sua madre, ascolta una conversazione tra i due venendo a conoscenza di una terribile realtà: suo fratello Joseph lo crede morto. Sconvolto, torna a casa dove trova Jessie pronto a consolarlo ed a raccogliere le sue lacrime.
Ed ora la storia continua…

il mondo di shioren
Continua a leggere

Hinako Takanaga

Ciao a tutti, la sensei di oggi è una sensei speciale che disegna storie speciali, si perché il suo campo, nel quale è una delle migliori, è il genere yaoi. Per chi ancora non lo sapesse, sono catalogati come “yaoi” quel genere di storie a sfondo omosessuale che, nel caso dello yaoi, è rappresentato dal rapporto tra due uomini. Esiste anche la variante per donne, in quel caso, si chiama “yuri”. 😉 il mondo di shioren
Non ci sono molte notizie su Hinako Takanaga, ma quel poco che so, sarò ben felice di condividerlo con voi 🙂
Hinako nasce a Nagoya, prefettura di Aichi nella regione di Chūbu il 16 settembre di un anno non definito. (si parte subito coi misteri xD). Il suo esordio avviene nel 1995 col manga “Goukaku kigan” successivamente ribattezzato “Challengers” che ha ottenuto un discreto successo e da cui e stato tratto lo spin off “Il tiranno innamorato”.
La sensei Takanaga non è solo una promettente mangaka dalle ottime qualità artistiche, ma anche una brava illustratrice, creando disegni non solo per lei, ma anche per altri artisti. Continua a leggere