Fioriti!!

Giacinti e Narcisi

In questi giorni di paura e tensione, vedere come la natura va oltre quelli che sono i problemi di noi umani, mi rincuora. Questi fiori, ai miei occhi, sono come un piccolo miracolo. Il mio personale raggio di sole e speranza, in un mondo grigio dove la gente continua ad ammalarsi e morire.

Peace & Love

Shio

L’Altra Me – estratto –

Ciao, si, sono ancora io! 😅

Giorni fa ho pubblicato questo estratto nella pagina dedicata al libro e al suo autore e ho pensato di condividerlo ora con tutti voi:

Spero che vi sia piaciuto. ❤

Se volete saperne di più, potete acquistare il libro a questo cliccando qui —> ACQUISTA

Continua a leggere

Frase fatta, sempre vera…

Ormai sono già passati più di 7 mesi dalla morte di mamma e, se mi guardo indietro, già posso vedere gli effetti e il modo in cui il mio dolore è cambiato, mutato in qualcosa di ancora più intimo e, se posso permettermi, più maturo. Si dice che il tempo cura ogni ferita e in parte devo ammettere che, in questa frase, c’è un fondo di verità. Ovvio che un dolore così grande non si può cancellare ne in 7 mesi, né in 70 anni, ma la mente cerca sempre un modo per sopravvivere, per non soccombere e impazzire. Premetto che ognuno vive a proprio modo il dolore derivato dal lutto. Ho letto di persone che per la perdita di un animale domestico ha riempito pagine e pagine sui social e io stessa, quando anni fa persi la mia dolce cagnolina, pensavo avrei dato di matto, mentre ora il suo ricordo mi fa sorridere. Quello che voglio dire, è che il tempo rafforza dove non siamo in grado di proteggerci da soli. A differenza di alcune persone, io ho optato per parlarne il meno possibile, ho stretto a me quel dolore abbracciandolo e piangendo nel silenzio della mia stanza.Un lutto ti devasta, ti uccide dentro! Non importa che sia un umano o un animale, quello che importa è l’intensità dell’amore che provi per chi ti lascia per sempre. Pensare al suo sorriso ancora mi fa male, ma vado avanti fiduciosa che, col tempo, anche quei ricordi che ora mi trapassano il petto come aghi, un giorno mi faranno sorridere.

Ti voglio bene mamma.

Shio ❤

Tracce

il mondo di shioren

Titolo: Tracce
Autore: Wendy Mills
Casa Editrice: Giralangolo
Numero pag.: 376
Prima edizione: Luglio 2018
Costo di copertina: € 15. 

Buongiorno e buon inizio di settimana a tutti, amici miei. Il libro di cui vi parlo oggi è stato per me un vero colpo di fulmine! Non ho mai nascosto di essere molto legata ai fatti relativi all’11 settembre. Li ho vissuti impotente, come molti di noi, attraverso lo schermo di un televisore a piangere e pregare per gente che neanche conoscevo ma che moriva ogni davanti ai miei occhi istante dopo istante.
Quando andai a fare un giro a “La Feltrinelli” e vidi la copertina, lo afferrai senza esitazioni, poi lessi quello che ora vi riporterò di seguito ossia la sinossi e ne rimasi incuriosita:

” 11 settembre 2001
New York, World Trade Center, Twin Towers.
Due ragazze.
Due epoche.
Uno stesso evento che cambierà per sempre le loro vite e il mondo intero.
Una storia di amicizia, di amore, di indagini febbrili.
Un mistero famigliare cominciato il giorno dell’attentato alle Torri Gemelle”.

Continua a leggere

Saturno vs me

Da qualche parte devo pur incominciare… e penso che, quando si sta come sto in questo momento, sia importante riprendere da quello che più ci piace, così ho provato a unire due cose che amo: il disegno e il mio personaggio preferito di Sailor Moon, cioè Sailor Saturn.

Ho cominciato questo disegno senza aspettative, anzi, ero certa che i miei sentimenti si sarebbe fatti vivi attraverso il mio tratto come successe in un’altra situazione dolorosa della mia vita e invece… giudicate voi.

Devo fare quello che amo e che mi fa stare bene… spero mi aiuti…

A presto, spero.

Shio ❤

Necessità e ringraziamenti…

Ciao a tutti amici miei, come state? Come avete trascorso queste feste che ormai volgono al termine? Lunedì si riprende il solito “tran tran”: lavoro, commissioni, spesa, casa, ospedali… Il sol pensiero mi fa sentire stanca ma, ora più che mai, devo poter rimboccarmi nuovamente le maniche e, se finora ho dato il 100%, adesso dovrò dare il 1000%. Questa volta la malattia non mi coglierà impreparata! So cosa aspettarmi, come muovermi e so quanta forza mi porterà via… Per questo motivo, ho approfittato di questi pochi giorni di riposo, per recuperare le forze, ritemprando corpo e spirito insieme alle mie preziose amiche. Senza di loro, mi sentirei persa!

Continua a leggere

Domande e riflessioni

Guardo la felicità su volti estranei
Guardo l’amore fiorire intorno a me
Mentre tutto sembra armonico e perfetto da apparire falso e soffocante, poi…
Ci sono io.
Io e le mie paure.
Io e le mie ansie.
Io e i miei dubbi.
Siamo quello che abbiamo vissuto dicono,
Questo fa di me una persona che ha sofferto molto in passato?
Si.
Fa forse di me una persona che ha chiuso il cuore al prossimo perché timorosa di soffrire ancora e ancora?
Si.
Guardarmi dentro è l’oblio…
Vedo tante me che mi osservano con migliaia di sguardi diversi:
Curiosità, dolore, supplica, speranza, desideri, lacrime, quegli occhi vitrei che mi osservano trasmettono tutto quello che io ho sempre sostenuto e temuto.
Invidio chi ancora riesce a sorridere…
Invidio chi ancora è in grado di amare…
E chi è amato.
Io amo?
Si.
Io sogno nonostante tutto?
Si.
E’ forse questo vivere?
Non saprei, ma di certo il mio cuore batte, il mio corpo cambia e invecchia
E questo, fa di me un essere vivente.
E’ sbagliato amare senza fare di un unico individuo il beneficiario di questo sentimento?
E’ forse sbagliato, amare chi si ha la certezza che non ti ricambi solo per proteggere il proprio cuore da l’ennesima delusione?
E’ forse sbagliato amarti?
A queste domande il silenzio tace la sua risposta,
Il vento urla il suo disappunto,
La pioggia inonda il mio viso pallido e stanco.
Anche questa notte ho disturbato abbastanza la Luna con le mie domande…
Le stelle ammiccano scintillando affettuosamente e il mio cuore trova di nuovo la pace che tanto anelava…
Addio.

[original Shio]

~***~

Ps: Immagine fornita da Google, può essere soggetta a copyright.

Luna

Fredda
Pallida
Solitaria
Vegli sui miei sogni
Ascolti i miei pensieri
I miei sospiri
I miei desideri
Amica fedele nelle notti solitarie
In silenzio accogli il mio dolore accarezzandomi la pelle con la tua luce argentea,
Ti fai immensa e poi piccina,
Mi osservi col tuo sorriso beffardo
e mi emozioni con la tua pienezza…
la tua fierezza.
Sei arida di aspetto,
ma calda di passione.
A te vengono affidati i pensieri d’amore degli innamorati
A te vengono donate le lacrime dei cuori infranti
A te vengono dedicati sonetti d’amore e di speranza…
Tu,
bella e lontana
misteriosa e romantica…
Bellezza eterea,
Amica silenziosa,
Tu…

 

[Original Shio]

ghirigori

Amica mia…

il mondo di shioren
Cara amica mia,
Tu che sei lontana eppure così vicina,
Tu che hai dato sostegno e speranza al mio cuore ferito raccogliendone i cocci…
Tu che nelle fredde notti insonni hai dato voce ai miei silenzi…
Tu che senza parlare riuscivi a farmi sentire speciale…
Tu che, nonostante i chilometri che ci separano, mi sei stata più vicina di tanta altra gente che fa parte della mia quotidianità.
Tu che hai sentito il grido di aiuto della mia anima,
Che hai raccolto le mie lacrime e ne hai fatte delle perle,
Tu che hai ascoltato il mio tormento e ne hai fatto luce.
Tu sei stata la mia forza,
La mia speranza,
La mia gioia.
Tu ti sei fatta coraggio per me,
Hai affrontato il buio del mio cuore armata solo di un sorriso e un abbraccio caldo…
Tu che sei stata il mio faro nella nebbia della devastazione che mi ha travolta.
Tu amica mia che ora piangi lacrime invisibili,
Che soffri e speri…
Tu che vivi di tormenti e di speranze…
Tu che sei luce e gioia per gli altri, ma non riesci a vedere la tua…
A te, amica mia…
io dedico queste parole d’amore
e ti dico dal profondo del cuore:
Grazie.

 

[original Shio]

ghirigori

Cuore infranto

L’amore è dolore.
non esiste uno senza l’altro…
eppure non si può far a meno di sperare.

Caschiamo,
ci facciamo male,
ma alla fine siamo sempre pronti a riprovarci…
a rimetterci in gioco…

Ci riprovi,
ricadi,
ti fai di nuovo male…
forse anche più della volta precedente,
ma poi passa e ci riprovi…

Io però sono diversa,
sono satura,
chiudo il mio cuore per sempre,
rinuncio a questo calore…
rinuncio alla speranza…
non voglio sentir parlare di felicità,
di pace, di gioia…
voglio il vuoto e il nulla,
perché solo li mi sento al sicuro e protetta.

Chiusa in un abisso fatto di menzogne,
cerco la mia pace,
condannandomi alla sofferenza eterna…
poi all’apatia e infine all’inesistenza.

[Original Shio]

+p