Piccola anteprima librosa

Buon martedì amici,
che sto investendo tutto me stessa nella scrittura, non è una novità per chi mi segue sul blog, ebbene, oggi mi sento abbastanza sicura per darvi una piccolissima anteprima: una che è già apparsa nella mia pagina autore su Facebook e IG e, un’altra, in esclusiva solo per voi.
Siete pronti a un micro assaggino della cover del mio romanzo di prossima uscita, “Complicated Love“?

Prima di passare all’immagine, un paio di parole su questa mia nuova fatica:
Prima di tutto ci tengo a precisare, a scanso di equivoci, che “Complicated Love” è un romanzo gay dove sono descritti anche rapporti sessuali tra due uomini, per cui, che non si gridi allo scandalo dopo che vi ho avvisati. xD
Ma, la cosa che più ci tengo a precisare, è che l’intero romanzo è scritto solo da un punto di vista, quello del protagonista e cioè Edward.
Non ne avrete altri e, tutto quello che accadrà verrà filtrato attraverso il suo personale metro di giudizio, che non è detto siamo quello dello scrittore o, comunque sempre nel giusto.
Non so se sono stata chiara, ma spero di sì.
Eccovi la “chicca” cover e, solo in anteprima per voi del blog, la trama! ❤

La trama/Sinossi:

Nato in una famiglia troppo impegnata a gestire il lutto che li ha colpiti, Edward è costretto a crescere da solo nell’indifferenza più totale. Questo fa scattare in lui un forte desiderio di lasciare quanto prima il tetto famigliare per trasferirsi a New York, dove vive il suo migliore amico Mark, per cui prova da sempre una grande attrazione. Lui è l’unico in grado di domarlo. Sa come prenderlo e, soprattutto, riesce a soddisfare la sua sete di affetto e attenzioni.

La sera del suo diciottesimo compleanno, sotto insistenza di Mark, Edward entra per la prima volta in un locale gay dove s’innamorerà a prima vista di Adam, un giovane barman che lavora lì. Ma l’amore è complicato, si sa, e quello tra due uomini, può esserlo ancora di più quando il destino, i rimorsi e i drammi legati a un lontano passato, ci mettono lo zampino.

Edward dovrà fare i conti con la sua curiosità, che pagherà a caro prezzo. Il suo immenso desiderio di rendersi utile, gli si ritorcerà contro ritrovandosi, suo malgrado, coinvolto in avvenimenti di un passato lontano ma che condizioneranno il suo presente, sconvolgendolo.

Ditemi cosa ne pensate in tutta tranquillità, non mi offendo, al massimo mi taglio le vene e via! xD (scherzo, tranquilli, non vi libererete di me tanto facilmente 😉 )

Però sono sincera nel chiedervi un opinione a riguardo, vi intriga? A prescindere dai vostri gusti letterari e se siete lettori o meno di storia gay, cosa ne pensate?
Come ormai dovreste sapere, il romance puro, zuccherino tutto arf arf o hard hard, non fa per me, per cui, non troverete nulla nel genere nel mio romanzo, ma solo amore, passione e dolore, cose vere che, nel bene o nel male, fanno parte della vita, purtroppo.

Attendo i vostri commenti. ❤

Big Kiss.

Shio ❤

Come si gestisce un blog?

il mondo di shioren Tempo fa, una mia amica mi ha fatto questa domanda alla quale non sono stata in grado di dare una vera risposta.
Un blog non è solo una finestra virtuale sul mondo.
E’ una parte di te.
Qualcosa di intimo, soprattutto se, come me non viene usato solo per svolgere un servizio d’informazioni tipo quelli di cucina, o sul giardinaggio e similari.
Continua a leggere

Cuore

+++++++++++5
Sono una persona che disperde amore,
non mi importa se non mi guardi,
non mi importa se non mi leggi o mi ignori…
io continuerò a disperdere amore perché,
a differenza di tanti altri,
il mio è sincero e genuino…

io ho solo questo piccolo cuore,
piccolo si,
insignificante rispetto alla vastità dell’universo eppure…
seppur piccolo…
lui ama…
ama tantissimo.

[original shio]

La musica della mia estate 2018

1

my opera.

Ciao a tutti, come avete passato queste vacanze?
Immagino che, tra voi, ci sarà certamente qualcuno che dirà storcendo il naso: “Quali vacanze?”, ma io mi riferisco in generale al periodo estivo.
Io ho lavorato fino a metà agosto, poi sono partita, come già sapete, per andare a incontrare le mie amiche: è stato fantastico!
Ma in questo periodo ho riscoperto il gusto della musica. Per carità, la musica è sempre con noi accompagnandoci nel quotidiano attraverso tv o radio, ma io era un po’ che avevo preso l’abitudine di isolarmi un po’ da tutto e questo mi ha portata a non godere più di determinate cose.
Continua a leggere

Il timbro del cuore

Questa storia partecipa al XXI contest non competitivo Raynor’s Hall. Il tema estratto per questo nuovo contest è “Timbro”.

Piccola postfazione: Era da tanto che non partecipavo al contest non competitivo e questo mi fa capire quanto lontana sia stata da alcune cose che ho dato per scontato per diverso tempo. Per questo ventunesimo contest o meglio challenge, ho provato a scrivere qualcosa in prima persona, spero vi piacerà. Ma ora vi lascio al racconto:

“Il timbro del cuore”

I miei occhi non smettevano di guardare i suoi. Le sue iridi verdi come lo smeraldo attendevano impazienti una mia risposta eppure io non ero in grado di propinare parola. La salivazione, nonostante stessi mangiando in quel momento, era improvvisamente scesa a zero, le palpebre continuavano a sbattere senza controllo e io a chiedermi se quello che aveva appena detto fosse vero o colpa dei fumi dell’alcool.

Continua a leggere

Grazie…

Vuoto
Tenebra
Oscurità.
Il buio mi soffoca nel silenzio della notte
Un cielo grigio e senza stelle,
Una persona che non conosco
Veglia sul mio sonno agitato.
Sento la sua mano calda avvolgere la mia
Mentre con l’altra mi sfiora la fronte…
Continua a leggere

Brothers #8

Ciao a tutti, dopo la lunga pausa delle festività che si è protratta per problemi personali di cui vi ho parlato in passato, eccomi di nuovo con il seguito di Brothers, mi rendo conto che non è facile seguire il filo di una cosa che viene pubblicata in modo così sregolato, ma vi prego di portare pazienza.
Spero che il nuovo capitolo vi piaccia.

Buona lettura ❤

 

ATTENZIONE: A CAUSA DELLE TEMATICHE AFFRONTATE NEL  MANGA, SI CONSIGLIA LA LETTURA SOLO AD UN PUBBLICO ADULTO!

Dove eravamo rimasti:
Mat passa la notte da Sara. I due, dopo alcune incertezze da parte del ragazzo, passano una notte d’amore, ma al risveglio, Mat scopre una tragica realtà che lo porterà infondo al baratro della disperazione.
Proprio mentre vaga in stato confusionale per la città, incontra Jessie che, preoccupato per il giovane, chiama anche Rei e Moemi scoprendo così che il ragazzo era scappato di casa e lo stavano cercando.
I tre provano ad avvicinarlo, ma Mat appare sotto un profondo stato di shock, infatti non riesce a liberarsi dell’immagine di Sara che vede ovunque.
Ed ora la storia continua….

il mondo di shioren

Continua a leggere

Brothers # 7

ATTENZIONE: A CAUSA DELLE TEMATICHE AFFRONTATE NEL  MANGA, SI CONSIGLIA LA LETTURA SOLO AD UN PUBBLICO ADULTO!

Dove eravamo rimasti: Moemi e Mat litigano a causa dell’invadenza di lei, sconsolato dalla cosa, Mat va a trovare Rei al bar e li assiste all’aggressione del ragazzo da parte di una donna misteriosa, aggressione che si risolve senza gravi danni, ma che sembra turbare molto il giovane barista. Il Natale è ormai vicino e George, il marito di Sara, ha deciso di ritornare a casa per le feste. Preso dall’ansia e dal desiderio ormai incontrollabile di dichiararsi alla donna che ama, Mat tenta il tutto per tutto, ma viene bruscamente respinto, deluso, si presenta a casa di Moemi dove si ubriaca. Passata la sbornia il giovane torna a casa, ma li scopre che Sara era passato a trovarlo per lasciargli un regalo di Natale, senza perdere tempo, il ragazzo le corre dietro raggiungendola ed insieme, s’incamminano sotto una sottile pioggia invernale.
Ed ora la storia continua….

il mondo di shioren

Continua a leggere

Un bacio per Biancaneve

Questa storia partecipa al XVI contest non competitivo Raynor’s Hall. Il tema estratto per questo nuovo contest è “Bacio”.

«Un bacio per Biancaneve»

Erano fermi in quella posizione da pochi secondi, ma a Ellie sembrarono secoli.  Continuava a fissare gli occhi verdi del suo amato Manuel in attesa che lui facesse la prima mossa. Sentiva i loro compagni di classe bisbigliare convulsamente, ma non capiva nulla di quello che dicevano, sentiva solo il cuore che, come un pazzo, le martellava nel petto.

Continua a leggere

Solanin

Buongiorno e buon martedì, come avete iniziato la settimana?
Io come sempre con tanto caldo e tanti bei piccoli giramenti di testa @_@ mamma come non sopporto l’estate in città!!
Oggi vi parlo di una serie manga che ho amato molto sia come storia che come disegni, il titolo è “Solanin” di Inio Asano.

il mondo di shioren

Continua a leggere