Sandra Salis

testo

Età: 28 anni.

~Ruolo nella storia:~

Professoressa di matematica & amica di Ethan.

~Carattere:~

Donna pacata e dal saldi principi morali, desidera avere una sua famiglia e si vanta con tutti di avere un ragazza bellissimo (secondo i suoi canoni, ovviamente ^^).

Schietta e sincera è l’unica in tutta la scuola a dare sostegno ad Ethan ed a essergli vicino. Odia le ingiustizie e le prepotenze.

~Curiosità:~

All’inizio pensavo di creare un triangolo tra la Salis, Julia ed Ethan, ma la cosa fu scartata subito, visto che non rispecchiava la vera situazione della mia amica, non che questa avesse avuto una relazione con suo prof, ma di certo non era contenta di avere anche una rivale di così bell’aspetto e quindi è nato Gregory, l’eterno fidanzato di Sandra. xD

Il nome Gregory deriva da un’altro personaggio che la mia amica amava.

Cosa non si fa per gli amici, eh? u.u

Sophie Sordien

testo

Età: 17 anni.

~Ruolo nella storia:~

Ragazza di Max.

~Carattere:~

Nonostante le “pessime” compagnie, Sophie ha un ottimo senso di giustizia, ma non sempre si ricorda d’interpellarlo, come quando si è prestata per lo scherzo a Stevens xD

Di bell’aspetto, intelligente, non nasconde la sua vanità ed il suo rapporto morboso con il ragazzo di cui è succube.

~Famiglia:~

Mamma & Papà (di cui non si parla nella storia)

1 fratello più grande.

~Curiosità:~

Forse è il primo personaggio che ho creato proprio con un’idea precisa: lei sarà la ragazza di Max! Non volevo creare un cattivo a 360°, quindi gli ho affiancato una parte “dolce” ma in sintonia con il suo carattere e modo di fare. Sophie è la ragazza “zerbino”, la classica persona disposta a tutto pur di compiacere il suo compagno.

Lei, come Max non hanno una loro controparte nella vita reale, non ho neanche avuto ispirazioni particolari nel crearli, ma mi sono basata semplicemente su quello che di solito fanno i “cattivi” della situazione elaborandoli secondo i miei personali canoni, eppure vi dirò, amo molto l’evoluzione che subisce questo personaggio.

Si, ok…li amo tutti è vero, ma che ci posso fare? xD

Li ho creati io!! xD

Maximillian “Max” Barron

testo

Età: 18 anni.

~Ruolo all’interno della storia:~

Personaggio secondario.

Il bullo della scuola.

~Carattere:~

Il classico bullo: forte in compagnia, pauroso da solo!

Max è manesco e la sua lingua tagliente non risparmia nessuno.

E’ il leader del gruppo ed odia a morte Sam.

~Famiglia:~

La sua famiglia non è mai stata citata o approfondita nella storia quindi, in teoria, non esiste xD ma dato che è davvero triste come cosa, direi che se ne avesse una, di sicuro sarebbe ultimo di due sorelle con una madre opprimente ed un padre inesistente…forse era meglio se continuava a non averla! (ahahahah)

~Curiosità:~

La prima curiosità penso sia proprio la famiglia che gli ho appena creato xD
Forse vi chiederete perché solo donne nella sua vita? Beh, perché lui riesce ad essere aggressivo con tutte le ragazze, ma mai con donne più grandi di lui, difatti è spesso vittima delle attenzioni affettuose della professoressa Salis che, nonostante sia un teppistello, ha un debole per lui.

La sua rivalità verso Sam è dovuta soprattutto dal fatto che, al contrario del suo compagno di classe che ha un rapporto idilliaco con sua sorella, lui non riesce a crearsene una con le sue, ma non è solo questo! Sam è il classico bravo ragazzo e lui odia i “bravi ragazzi”, senza contare che ha sempre avuto un debole (mai dichiarato) per Micky e questa cosa è fonte di altro attrito tra i due ragazzi.

Il suo gruppo lo segue e lo teme, l’unica persona che riesce a trattarlo come suo pari e che non lo teme è Sophie, la sua ragazza. Il loro è un ottimo rapporto e stanno bene insieme.

Lenny Rafelson

testo

Età: 18 anni

~Ruolo nella storia: Compagno di classe/miglior amico di Sam~

~Carattere:~

Nonostante il fisico corpulento Lenny è fondamentalmente un tenerone, ma guai a toccargli le persone a lui care, in quel caso diventa una furia!

Allegro, tontolone, non riflette mai prima di parlare col risultato che spesso e volentieri viene freinteso o crea disagio (o istinti omicidi xD) nelle persone che gli stanno intorno.

~Famiglia:~

Mamma & Papà separati.

Figlio unico.

~Curiosità:~

La presenza di Lenny all’interno della storia nasce quasi per caso.

Non volevo lasciare Micky sola a fare da “giullare” nella storia e devo dire che in questo Lenny è un partner perfetto. Penso siano la coppia meglio riuscita della storia. Sono simpatici da soli, ma fantastici in coppia e nei capitoli a seguire ne vedrete delle belle per quanto riguarda questo ragazzone del cuore tenero e dalla lingua lunga!  😉

Non mi voglio dilungare troppo per non togliervi il piacere di leggere il suo dietro le quinte che scriverò a breve, dico solo una cosa, nel sondaggio che feci sul gruppo facebook, Lenny vinse il secondo posto tra i personaggi maschili più amati ed infondo sento di amarlo un pò anch’io. ^///^

Micky Rabwin

testo

Età: 17 anni.

~ Ruolo nella storia: Migliore amica di Julia ~

~Carattere:~

Come il fratello, Micky ha un carattere molto disponibile e si farebbe in quattro per un amico. E’  determinata, coraggiosa, dolce, ma anche manesca soprattutto con Lenny xD
Nasconde le sue paure dietro una maschera di sorrisi, ma non riesce a fingere davanti al fratello Sam per cui prova un affetto smisurato.

~Famiglia:~

-1 fratello gemello: Sam-

-1 sorella più piccola: Mian-

-Mamma-

-Papà: non appare nella storia-

~Curiosità:~

Micky nasce come parte “leggera” della trama. I suoi interventi sono più che altro per spezzare un pò i fili e le tensioni della storia, ma ben presto anche il suo personaggio prende spessore ed a Micky viene affidata una spalla: Lenny.

Il suo ruolo principale è la confidente, anche se fino alla fine non sempre riesce ad esserlo fino infondo visto che spesso Julia le nasconde le cose. Posso dire che Micky è la mia versione nella vita reale, non tanto per carattere quanto per ruolo di confidente e consigliera. C’è molto di me in lei e, proprio come lei, anch’io mi sono ritrovata a dover fare i conti con dei segreti svelati e l’amarezza di sapere che alla fine non ero poi così importante.

Non volevo finire con una nota triste, quindi vi esorto a leggere ed ancora leggere questa mia storia a fumetti! Perché merita e ne vado fiera U_U

Samuel “Sam” Rabwin

testo

Età: 17 anni.

~Ruolo nella storia: Antagonista~

~Carattere: ~

Dolce, apprensivo e protettivo, Sam è sempre pronto ad aiutare il prossimo e, soprattutto chi ama. Questa sua sensibilità lo porta ad anteporre il bene altrui al proprio portandolo spesso a soffrire.

Odia i prepotenti e… il professor Stevens xD

~Famiglia: ~

-1 sorella gemella: Micky-

-1 sorella più piccola: Mian-

-Mamma-

-Papà: non appare nella storia-

~Curiosità:~

Sam non ha una vera controparte umana, mi sono ispirata ad un ragazzo che ha corteggiato la vera “Julia” per una sera, durante un week end in montagna, ma ci avevamo così scherzato sopra, che alla fine è entrato di prepotenza anche nella versione cartacea.

Sam è forse il personaggio più martoriato della storia, ma forse proprio per questo è quello più vero e credibile. Amo tutto di lui, amo il suo modo di amare, di essere fratello, di essere amico…e sono sicura che col tempo lo amerete anche voi. E’ impossibile non volergli bene 🙂

Per quanto riguarda la sua estetica, a parte il fatto che in principio doveva essere una ragazza xD (per saperne di più, leggete lo speciale: qui ) non mi sono molto soffermata su di lui. Volevo fosse il più semplice possibile. Il classico ragazzo che non spicca per bellezza o altro, ma che conoscendolo, pian piano ti accorgi di quanto è bello dentro e, di conseguenza, fuori.

Non so se sono riuscita in quest’ultimo intento, questo credo dovreste dirmelo voi 😉

Ethan Stevens

testo

Età: 30 anni.

~Ruolo all’interno della storia:~

coo-protagonista

~Carattere:~

All’apparenza serio e distaccato, sa però essere dolce e sensibile quando serve. Spesso il suo modo di essere così “freddo” gli crea problemi nel rapportarsi con gli altri.

~Famiglia:~

Padre e Madre.

1 fratello più grande di lui e di cui non si parla nella storia.

~Curiosità:~

Come per Julia, anche Ethan ha una sua controparte reale, ma con cui non ho mai avuto molto a che fare, anzi… Ethan è nato attraverso i racconti che la mia amica faceva sul suo professore di storia. Il suo aspetto a volte trasandato, la cartella così piena che sembrava stesse per esplodere, il rapporto conflittuale con gli altri colleghi, tutto è stato notato da lei ed io l’ho rapportato e trasferito nel mio personaggio, ovviamente prendendomi alcune libertà “artistiche” a riguardo.

Per creare il suo personaggio estetico, tolti gli occhiali che erano obbligatori visto che anche l’originale li indossava, mi sono ispirata a diversi personaggi del mondo dell’animazione tra cui anche ad Harlock per la capigliatura iniziale xD
(ridete ridete… xD)

I capelli di Ethan sono un’altro problema, non so come mai, ma ad un certo punto sono impazziti e hanno iniziato ad allungarsi ad ogni vignetta finché non ho preso in mano la situazione, ma questo lo vedrete nei prossimi capitoli del manga ^__^

Julia Gilligam

testo

Età 17 anni.

~Ruolo all’interno della storia:~

Protagonista.

~Carattere:~

Ottusa, sognatrice e capricciosa, Julia vive la sua adolescenza con i suoi amici di sempre Sam e Micky. Innamorata persa del suo professore di storia, Julia si strugge per un amore non corrisposto.

~Famiglia:~

Mamma & Papà, ma quest’ultimo è spesso fuori casa per lavoro.

E’ figlia unica.

~Curiosità sul personaggio : ~

Julia, come già spiegato nello speciale che trovate qui, ha una sua controparte nel mondo reale. Lei è la versione riveduta e corretta di una mia amica che in quel periodo stava vivendo lo stesso dramma della nostra piccola protagonista e cioè: un amore non corrisposto verso il suo professore di storia del liceo.