LITTLE SECRET -cap. 8-

Dove eravamo rimasti:
Dopo essersi riappacificata col padre, Sara si sveglia in una città nuova, un luogo tranquillo, popolato da gente anziana dove non esiste lo smog, lo stress della vita quotidiana e dove si apprezzano ancora i gesti e la vita semplice di una volta. La tranquillità di quel posto fa dimenticare alla ragazza l’orrore del suo presente, ma quando scorge sul volto del padre un’espressione tesa, capisce che non è ancora il momento di rilassarsi. Karl lascia la figlia in città e corre all’inseguimento degli intrusi, mentre Sara fa amicizia con un cucciolo di cane… ed ora la storia continua…..

Continua a leggere

Pubblicità

IL CUSTODE DELLE ZUCCHE

“ATTENZIONE, QUESTO RACCONTO PARTECIPA AL TERZO BANDO DEL CIRCOLO DELLA SCRITTURA CREATIVA RAYNOR’S HALL”

C’era una volta un giovane principe crudele e svogliato. Era crudele al punto che se catturava una farfalla, si divertiva a strapparle le antenne per poi spanciarsi dalle risate nel vedere quell’esserino torcersi dal dolore e così svogliato da farsi ancora imboccare dalla servitù che, intimorita, lo assecondavano nonostante il disappunto della regina.

Continua a leggere