Benvenuto settembre!!

Mai come quest’anno, ho desiderato l’arrivo di settembre!
L’idea, la certezza che a breve quest’afa ci lascerà a favore di tisane calde e maglioncini, mi mette di buon umore ❤

Non sono una che odia l’estate, per carità, io amo l’estate, le giornate allungate, il sole, l’aria che profuma di fiori ecc ecc, ma il caldo… l’afa… quella NO!! -_-
Quella la odio con tutta me stessa!
Non c’è modo di ripararsi dall’afa.
Se hai freddo puoi coprirti, ma se ti stai sciogliendo dal caldo? Che fai? Certo, qualcuno di voi dirà: “Accendo il condizionatore”. E chi non lo ha come me? ç___ç
Comunque, a priori, ho sempre apprezzato le stagioni di mezzo a quelle drastiche. Ora, col cambiamento climatico, l’inverno non è più inverno e, “non c’è più la mezza stagione”, ma primavera e autunno, rimangono le mie preferite in eccellenza!
E le vostre? Quali sono?

000

Challenge Natalizia

+christmasCiao a tutti, come state? A che punto siete coi vostri personali preparativi natalizi? Io sarò sequestrata dai parenti, quindi non avrò molto da fare 😉 ihihih

Questo che vi apprestate a leggere è il settimo capitolo di un  racconto breve che partecipa alla Challenge natalizia del Circolo di scrittura Rayanor’s Hall.
Che consiste nel creare un unica storia attraverso una staffetta dove ogni partecipante dovrà continuare la storia dell’altro.
Di seguito troverete i link per leggere questa magica storia a tema natalizio dal primo capitolo e ora, è il mio turno!!

ghirigori

Ecco i link precedenti:

1– I Profumi di Natale

2 – La Bancarella

3  – Il Ciondolo

4 – La dolce melodia

5 – I regali

6 –Stallo nei ricordi

ghirigori

7 – Inseguendo un sogno

Amelia non sapeva se quello che stava vedendo in quell’istante fosse un’illusione o realtà, ma non avrebbe permesso a quel bambino di sparire nuovamente nel nulla come avvenne tanto tempo fa. Si liberò dall’abbraccio soffocante della donna, ringraziandola velocemente e iniziò a inseguire quell’ombra per le strade coperte di neve.

Correva a perdifiato con mille domande che continuavano a martellarle in testa, ma con un’unica certezza: Quel bambino conosceva sicuramente le risposte.

«Aspetta!», urlò disperata, mentre continuava a urtare i passanti, «ti prego, non andare…», lo implorò con gli occhi colmi di lacrime. Scivolò sulla neve fresca ruzzolando in terra, ansimò infreddolita guardando in direzione di quelle spalle, ma ormai era troppo tardi, si era di nuovo allontanato e lei aveva perso la sua unica occasione. Strinse le mani a pugno lasciando che le lacrime le rigassero il viso quando una voce la fece trasalire: «Piangere non cambierà le cose», le disse quella voce. Alzò il capo di scatto trovando il bambino dinnanzi a sé con sguardo impassibile.

«Chi sei?», chiese Amelia incapace di dire altro.

«Dovresti conoscere la risposta», rispose serio il bimbo, poi si indicò il petto, «è qui. Cerca, Amelia, continua a cercare».

ghirigori

Il mio personale contributo a questa challenge termina qui.
Appuntamento col prossimo capitolo a domani dal profilo wattpad di Aliesse.

Big Kiss ❤

Shio.

 

 

 

 

Autunno!!

il mondo di shioren

Ciao a tutti amici miei,

come state? Io bene, la stesura del libro procede e sono al capitolo 4, sono così in ansia….
ma in questo momento anche particolarmente felice perché finalmente è arrivato l’autunno, una della stagioni che più amo e così posso finalmente lasciarmi alle spalle il caldo torrido del mese scorso. Non so voi, ma io ho letteralmente boccheggiato quest’estate e, tranquilli, non sarò di certo una di quelle che poi tra un mesetto si lamenterà perché fa troppo freddo, no no no, anzi!! Io amo la neve e la pioggia!!  Continua a leggere