Mille splendidi soli

Buongiorno amici, oggi vi parlo di nuovo di libri, ma di quelli famosi…
Mille splendidi soli” di Khaled Hosseini. Quanti di voi lo conoscono?
E’ un romanzo uscito diversi anni fa ed è il secondo dell’autore divenuto famoso per un altro titolo: “Il cacciatore di aquiloni“.
Ambientato in Afghanistan a Herat in un primo momento e a Kabul in seguito, “Mille splendidi soli” narra sostanzialmente la storia di due donne che si ritroveranno per diverse vicissitudini a vivere nella stessa casa con un uomo patriarcale e violento.

Pubblicità

Un sabato tutto per me!

Ciao a tutti, come state? Spero bene. Oggi, avrei dovuto recuperare tutti gli Inktober arretrati e vi giuro che i presupposti c’erano davvero tutti, poi una mia amica mi ha chiesto di uscire in mattinata e, sinceramente, non vedevo l’ora di prendermi del tempo per me, soprattutto dopo aver passato la scorsa settimana in giro per ospedali. Così, ci siamo date il nostro consueto appuntamento alla stazione di Porta Nuova e poi… “Centro di Torino, vieni a me!!!”.

Continua a leggere

Pokemon BookTag

Ciao e buona domenica a tutti, oggi doppio tag!

Il primo è questo simpatico Tag libbroso ispirato ai nostri piccoli amici di casa Nintendo ed allora incominciamo senza indugi!! *^*/

METAPOD
Un libro semplice ma d’effetto

“Gridare amore dal centro del mondo” di Kyouichi Katayama.

Ci ho pensato molto, ma penso che questa, sia la scelta migliore, perché nonostante fin dalle prime pagine, sai già quale sarà l’epilogo della storia, non riesci comunque a fartene una ragione del tutto fino alla fine. Lo stile di scrittura è semplice, non ci sono chissà quali colpi di scena, ma penso che sia proprio questa sua semplicità a renderlo così interessante, così ad effetto!!

***

Continua a leggere