Coming soon: Complicated Love

Ciao a tutti amici e buona domenica. Non so da voi, ma qui l’estate si preannuncia rovente: si boccheggia!! 😭

Ma nonostante il caldo, io e il mio fedele ventilatore, stiamo lavorando al massimo delle nostre possibilità, soprattutto lui veramente, visto che i miei turni lavorativi, sono ancora parecchio ballerini… 😑 Comunque, sono lieta di annunciarvi la frase rappresentativa del mio nuovo romance: “Complicated Love”. È una frase estratto, quindi è presente anche nel romanzo.

Cosa ve ne pare?

È una cosa difficile da spiegare a parole, è una sensazione, una necessità. Incroci lo sguardo di quella persona e senti che è quella giusta. Non c’è una logica, succede e basta e Adam è la mia persona giusta, ne sono sicuro.

Appena avrò altri aggiornamenti sul nuovo lavoro, ve lo farò sapere. Nel mentre…

Buona domenica a tutti!

Big Kiss.

Shio 😘

Pubblicità

AAA. Consigli cercasi

Fare la cosa giusta, non è mai facile. Quello che ormai mi tormenta di mesi, non è qualcosa che può nuocere al prossimo ma, al massimo a me stessa.

Dopo la conclusione de “L’Altra Me“, misi subito in cantiere un racconto fantasy ma, man mano che cominciavo a ricevere commenti e critiche (più o meno costruttive) sul mio romance, nacque in me il desiderio di metterne al mondo un altro, un po’ per senso del dovere, un po’ per riscattarmi agli occhi di chi aveva considerato “L’Altra Me” un romance poco romance.
Dato che sono bravissima a complicarmi la vita, in questo nuovo romance, ho voluto narrare una storia d’amore omosessuale e qui, ho scoperto due cose fondamentali:
1- non so scrivere un romance degno di questo nome!
Ci sono autrici che scrivono cose mielose al secondo. Litri e litri di glucosio liquido che farebbe venire la carie persino ai denti finti esposti in uno studio odontoiatrico e…
2- sono il genio delle complicazioni!

Io e Mr. Fahrenheit – She Likes Homo, Not Me (il romanzo)

il mondo di shioren

Ciao ragazzi, oggi vi parlo di un romanzo giapponese da cui è stata tratta anche una serie manga di discreto successo in patria e che è arrivata in Italia anche da noi in concomitanza con la versione scritta.

Mi sono imbattuta in questo libro in modo abbastanza insolito, nel senso che, quando ne lessi la sinossi in fumetteria, l’unica cosa che aveva rapito il mio sguardo e che a priori aveva decretato che l’avrei acquistato, fu la scritta: “sulle note delle canzoni dei Queen“. E nella mia testa è risuonato tipo: “ok, mio”.

Arrivai a casa serena e soddisfatta dell’acquisto ma subito dopo aver letto le prime righe, compresi che non era un romanzo come gli altri, ma un M/M, cioè un opera a sfondo omosessuale, dove la coppia è composta da due uomini. Non essendo “Io e Mr Fahreneheit” , di Naoto Asahara, un erotico, non ci sono scene di sesso esplicite, ma il tutto è più basato sui sentimenti e che il protagonista proverà durante un cammino lungo 317 pagine .

La storia narra le vicende di un liceale, Ando, omosessuale con ha una relazione clandestina con un uomo sposato di mezza età conosciuto su internet col quale ha rapporti a cadenza regolari.

Un Amore di Provincia

amore di provincia
Ciao a tutti, oggi vi parlo di questo romanzo m/m scritto da una persona che ho avuto il piacere è l’onore di conoscere personalmente a Pasqua, si tratta di Lily Carpenetti; una scrittrice che pubblica da anni sia sul web che in cartaceo e con un discreto successo. Purtroppo non esiste ancora una copertina per quest’opera che la brava Lily ha scritto per il concorso indetto da Rakuten Kobo & Harmony: “eLove Talent” e dovrete accontentarvi di una fan art che ho realizzato per lei e che potete vedere qui di fianco/su. Continua a leggere