Autunno col botto!

Come sapete (o almeno spero) nel mio piccolo cerco sempre di fare le cose per bene, seriamente, mettendoci anima e corpo… Ebbene, quest’estate è stata caldissima esattamente come le ultime del decennio e il desiderio che arrivasse presto l’autunno, per me, era molto impellente…
Così ho pensato bene di festeggiare il suo arrivo con un giro in pronto soccorso e una succulenta testata a uno scaffale di metallo! 🤣 Ma non temete, la mia testa è rimasta comunque bacata, al massimo potrà solo peggiorare… 🙄 per cui, se vi sembrerò più svarionata del solito sono due le cose: o è il colpo in testa o la gioia per l’arrivo dell’Autunno, a voi il giudizio finale! ♥

Un abbraccio! 😘

Riflessione del giorno:

Positive o negative che siano, le recensioni fanno parte del rischio quando decidi di dare qualcosa che crei in pasto a terze persone.
Gioiamo quando vediamo che quello che abbiamo creato piace e ci restiamo male quando questo non avviene…

Non si può piacere a tutti!

Questa ormai è la mia filosofia a riguardo, certo rimane l’amarezza di quella stella o della consapevolezza che questa persona non ha capito una cippa di quello che hai scritto e ti chiedi: ho forse sbagliato io? Forse non sono stata/o abbastanza brava/o da trasmettere il giusto pensiero a chi legge?

Forse…

Sicuramente…

Poi ricordi quelle 2, 3, 5, 10 persone che hanno sostenuto il contrario. Che magari non hanno dato 5 stelle, che ne hanno date 3, ma si sono trovate in sintonia, hanno compreso e amato i personaggi e questo mi basta!

Non si può piacere a tutti e non saremo mai abbastanza per molte delle persone che sono là fuori oltre lo schermo di un pc, di un tablet o smartphone, tuttavia l’importante è non arrendersi, non lasciare che quella stella ci demoralizzi.

Una stella seppur da sola, brilla fiera nel firmamento e io voglio essere quella stella. ❤

Shio

(dedicato a tutti i colleghi scrittori che ogni tanto devono affrontare il macigno di recensioni scritte non da critici letterali ma da persone comuni che si sentono migliori di altri senza aver compreso una cippa di quello che hanno letto: grazie ragazzi, il vostro contributo, ci rende più forti! 🙂 ❤ )

Merry Christmas

Nell’anno del suo quarantesimo anniversario dalla morte, ritengo che nessuno, meglio di John e della sua bellissima “So this is Christmas”, possono descrivere meglio questo momento difficile che ormai dura da davvero troppo tempo e non parlo solo della pandemia.

Buon Natale a tutti. ❤

Vi abbraccio.

Shio

Fioriti!!

Giacinti e Narcisi

In questi giorni di paura e tensione, vedere come la natura va oltre quelli che sono i problemi di noi umani, mi rincuora. Questi fiori, ai miei occhi, sono come un piccolo miracolo. Il mio personale raggio di sole e speranza, in un mondo grigio dove la gente continua ad ammalarsi e morire.

Peace & Love

Shio

Un piccolo sogno divenuto realtà.

Spesso si dice: mai una gioia, ma oggi sono davvero felicissima di sostenere il contrario. Credo che ognuno di noi ha un particolare libro legato all’infanzia. A quel tempo lontano, quando i ricorda profumavano di nostalgica magia e gli oggetti, in quanto rari, acquisivano immenso valore nel nostro cuore. Ebbene io ho un dolcissimo e meraviglioso ricordo legato a un romanzo che lessi quando andavo ancora alle elementari. Lo presi in prestito nella biblioteca civica di zona sotto consiglio di un’amica e rimasi folgorata dalla bellezza e dalla particolarità della scrittura a due inchiostri. Ancora adesso, a distanza di oltre trent’anni, ricordo quell’edizione così curata, con le illustrazioni e il doppio colore, con sincero affetto e oggi, quel ricordo si è materializzato nelle mie mani.

Dopo 40 anni dall’uscita de “La storia infinita” di Michael Ende, è stata pubblicata una ristampa fedele a quella originale e il mio cuore è tornato bambino, emozionandosi come non succedeva da tempo.

Shio

Buon Natale ❤

Felice e sereno Natale a tutti.

Come avete passato la vigilia?

Avete ricevuto tanti regali?

Io più che oggetti materiali, ho ricevuto amore e amicizia e penso sia una delle cose più belle… per cui, il mio augurio più grande, è che voi abbiate ricevuto tanto affetto e amore.

Vi voglio bene.

Shio.

E la neve arrivò…

Buongiorno amici, finalmente qui a Torino c’è un attimo di tregua dopo un giorno di pioggia torrenziale e sulle montagne è apparsa la prima neve… avrei voluto scattare una foto ma, attualmente, c’è foschia e non sono visibili da casa mia.

Questo week è prevista neve anche a basse quote: guanti, sciarpa e cappello a me!! ❤

Buon venerdì. Forza che il weekend è vicino!! 🎉🎉🎉

Shio.

Amica mia…

il mondo di shioren
Cara amica mia,
Tu che sei lontana eppure così vicina,
Tu che hai dato sostegno e speranza al mio cuore ferito raccogliendone i cocci…
Tu che nelle fredde notti insonni hai dato voce ai miei silenzi…
Tu che senza parlare riuscivi a farmi sentire speciale…
Tu che, nonostante i chilometri che ci separano, mi sei stata più vicina di tanta altra gente che fa parte della mia quotidianità.
Tu che hai sentito il grido di aiuto della mia anima,
Che hai raccolto le mie lacrime e ne hai fatte delle perle,
Tu che hai ascoltato il mio tormento e ne hai fatto luce.
Tu sei stata la mia forza,
La mia speranza,
La mia gioia.
Tu ti sei fatta coraggio per me,
Hai affrontato il buio del mio cuore armata solo di un sorriso e un abbraccio caldo…
Tu che sei stata il mio faro nella nebbia della devastazione che mi ha travolta.
Tu amica mia che ora piangi lacrime invisibili,
Che soffri e speri…
Tu che vivi di tormenti e di speranze…
Tu che sei luce e gioia per gli altri, ma non riesci a vedere la tua…
A te, amica mia…
io dedico queste parole d’amore
e ti dico dal profondo del cuore:
Grazie.

 

[original Shio]

ghirigori

Cuore infranto

L’amore è dolore.
non esiste uno senza l’altro…
eppure non si può far a meno di sperare.

Caschiamo,
ci facciamo male,
ma alla fine siamo sempre pronti a riprovarci…
a rimetterci in gioco…

Ci riprovi,
ricadi,
ti fai di nuovo male…
forse anche più della volta precedente,
ma poi passa e ci riprovi…

Io però sono diversa,
sono satura,
chiudo il mio cuore per sempre,
rinuncio a questo calore…
rinuncio alla speranza…
non voglio sentir parlare di felicità,
di pace, di gioia…
voglio il vuoto e il nulla,
perché solo li mi sento al sicuro e protetta.

Chiusa in un abisso fatto di menzogne,
cerco la mia pace,
condannandomi alla sofferenza eterna…
poi all’apatia e infine all’inesistenza.

[Original Shio]

+p