Challenge Natalizia

+christmasCiao a tutti, come state? A che punto siete coi vostri personali preparativi natalizi? Io sarò sequestrata dai parenti, quindi non avrò molto da fare 😉 ihihih

Questo che vi apprestate a leggere è il settimo capitolo di un  racconto breve che partecipa alla Challenge natalizia del Circolo di scrittura Rayanor’s Hall.
Che consiste nel creare un unica storia attraverso una staffetta dove ogni partecipante dovrà continuare la storia dell’altro.
Di seguito troverete i link per leggere questa magica storia a tema natalizio dal primo capitolo e ora, è il mio turno!!

ghirigori

Ecco i link precedenti:

1– I Profumi di Natale

2 – La Bancarella

3  – Il Ciondolo

4 – La dolce melodia

5 – I regali

6 –Stallo nei ricordi

ghirigori

7 – Inseguendo un sogno

Amelia non sapeva se quello che stava vedendo in quell’istante fosse un’illusione o realtà, ma non avrebbe permesso a quel bambino di sparire nuovamente nel nulla come avvenne tanto tempo fa. Si liberò dall’abbraccio soffocante della donna, ringraziandola velocemente e iniziò a inseguire quell’ombra per le strade coperte di neve.

Correva a perdifiato con mille domande che continuavano a martellarle in testa, ma con un’unica certezza: Quel bambino conosceva sicuramente le risposte.

«Aspetta!», urlò disperata, mentre continuava a urtare i passanti, «ti prego, non andare…», lo implorò con gli occhi colmi di lacrime. Scivolò sulla neve fresca ruzzolando in terra, ansimò infreddolita guardando in direzione di quelle spalle, ma ormai era troppo tardi, si era di nuovo allontanato e lei aveva perso la sua unica occasione. Strinse le mani a pugno lasciando che le lacrime le rigassero il viso quando una voce la fece trasalire: «Piangere non cambierà le cose», le disse quella voce. Alzò il capo di scatto trovando il bambino dinnanzi a sé con sguardo impassibile.

«Chi sei?», chiese Amelia incapace di dire altro.

«Dovresti conoscere la risposta», rispose serio il bimbo, poi si indicò il petto, «è qui. Cerca, Amelia, continua a cercare».

ghirigori

Il mio personale contributo a questa challenge termina qui.
Appuntamento col prossimo capitolo a domani dal profilo wattpad di Aliesse.

Big Kiss ❤

Shio.

 

 

 

 

Ancora auguri!

Lo so che vi ho già augurato buone feste un milione di volte, ma non potevo non farvi un disegnino natalizio u.u
Se non l’avete riconosciuta, lei è Julia la protagonista del mio manga Sentimenti che presta il suo volto anche per la foto profilo della pagina facebook de “Il mondo di shioren”, non so perché, ma mi diverto tantissimo a disegnare Julia in chiave natalizia xD
Il mio è comunque un passaggio flash per augurarvi ancora tanti auguri di un sereno Natale, spero che l’abbiate passato bene insieme alla famiglia ed amici a voi cari.
Il mio Natale è stato un pò mogio a causa dei problemi di salute di alcuni componenti famigliari, ma l’importante è stare insieme ❤
Vi abbraccio tutti.
Shio ❤

index

Christmas Tag!

il mondo di shioren
Ed ecco che con l’arrivo imminente del Natale, la mia mente contorta ha partorito un nuovo tag che spero vogliate fare tutti con affetto ed entusiasmo 😉
Il tema del tag, come vedete, è il “Natale”, ma ci sono delle cose, delle tradizioni che di anno in anno si ripetono come se fossimo chiusi in un loop e avvolti in una spirale di eventi sempre identici tra loro ed allora…

Quali sono le 3 cose che non possono mancare nel tuo Natale?

Questa è la domanda a cui vi chiedo di rispondere, ovviamente non è detto che siano sempre cose positive 😉 per cui sbizzarritevi e scrivete le vostre “dolci maledizioni” e buon Tag!

Continua a leggere

Si aprono le danze!!

Ciao amici del blog oggi, a scapito di quello che ci propongono gli spot pubblicitari in TV o quello che vediamo nei vari negozi che hanno iniziato gli addobbi già da un mese quasi, ripeto, “oggi!” si entra ufficialmente e per tradizione nel periodo natalizio.
Si addobba la casa, si pensa a qualche regalo (per chi ne fa o ha la possibilità di farne), si pensa come organizzarsi per le future “diaboliche” abbuffate…Ed è proprio per questo che anch’io nel mio piccolo ho cambiato l’immagine principale del blog con quella a tema, perché amo le tradizioni e voglio poterle rispettare un minimo.
Qui vi mostro il disegno per intero, visto che per metterla sul blog ho dovuto tagliuzzarla un bel pò 😦
Loro sono Moe & Shoji dal manga Chasing You che prima o poi finirò, giuro x°D
Buona festa dell’Immacolata a tutti ❤
il mondo di shioren - xmas

Shio ❤

Curiosità!

La mia passione per il Giapppne, mi ha portata a studiare la lingua da poco più di un anno e, per quanto penso di aver fatto tanta strada, ritengo di essere ancora all’inizio! Lo studio mi ha portata ad un desiderio di comunicazione tale che dopo doversi tentativi, sono riuscita a farmi docervi amici di penna…e-mail nel mio caso con cui ho parlato di diverse cose e delle loro origini; cose che personalmente ho sempre dato per scontato senza mai farmi domande…cose come il Carnevale ad esempio.

Quanti di voi conoscono il vero significato di questa festa e le sue origini? Quanti sapevano che anche il carnevale é legato alla chiesa cattolica? Io personalmente no. Fin da piccola ho sempre pensato che il Carnevale era una festa dove ci si mascerava, si lanciavano i coriandoli e si mangiavano le bugie o chiacchiere o come vi piace chiamarle xD poi grazie alla domanda della mia amoca di e-mail Tamico, ecco che mi ritrovo a cercare info per farle capire di cosa si tratta e scosì scopro che:

il nome deriva dal latino “Carnem levare” che significa eliminare la carne, si perché il Carnevale anticipa il periodo della quaresima dopp i cattolici non mangiano carne per penitenza religiosa. Per cui il Carnevale rappresenta per i cattoloci l’ultimo periodo per abbuffarsi di carne in vista del periodo di digiuno indetto dalla quaresima, ma non finisce qui! Il mascherarsi invece é legato ad un discorso di uguaglianza tra i vari ceti sociali: non importava se eri un commerciante, un messere o un mendoiante sotto la maschera, perché grazie ad essa si é tutti uguali.

Ho voluto semplificare molto la cosa, ma mi sono divertita ed ho scoperto qualcosa che ancora non conoscevo. 🙂

Shio ❤