Voglio mangiare il tuo pancreas. (anime)

il mondo di shioren

 

Ciao a tutti! E rieccomi a parlare di questa storia dal titolo inquietante, ma dal significato intenso… ovviamente, se si conosce la storia, appunto.

Tempo fa, in questo articolo “Voglio mangiare il tuo pancreas – manga“, vi avevo parlato del manga e delle mie emozioni/perplessità a riguardo, ripromettendomi di riprendere in mano l’argomento, non appena fossi riuscita a vedere la versione cinematografica e quindi, eccomi qui. ❤️

 

Continua a leggere

La forma della voce

+00
Ciao, eccomi di nuovo qui per parlarvi di un film d’animazione molto interessante dal mio punto di vista, “La forma della voce” di Nakao Yamada.

Molto tempo fa, se vi ricordate, ma vi rinfresco io la memoria riproponendovi l’articolo che potete rileggere cliccando QUI, vi parlai di una miniserie manga dal titolo “A silent voice“. Ebbene, “La forma della voce” è il suo adattamento cinematografico.
Non credo sia stato facile racchiudere in poco meno di 2 ore, 7 volumetti di manga, ma devo ammettere che il risultato ottenuto e molto coinvolgente e particolare.

Continua a leggere

FantArt 2019 – #29 – Rem

rem

E siamo infine giunti al personaggio di oggi!!!
Altro personaggio che non conosco e non ho mai seguito, ma che ho visto spesso apparire nella mia home di facebook e, per questo, mi ha incuriosita. I colori non sono proprio quelli originali, purtroppo non avevo quelli giusti, ma spero apprezzerete lo stesso la mia Rem tratta della serie anime “Re:zero kara hajimeru isekai seikatsu“.

Buona giornata.

Shio ❤

FantArt 2019 – #26 – Ken Kaneki

Kaneki

E’ incredibile come basti un secondo di distrazione per ritrovarsi di nuovo con un macello di disegni da recuperare alla velocità della luce O__O, per cui, bando a inconvenevoli, e passiamo la parola ai protagonisti di questo “FantArt”!
Personaggio n. 26: Ken Kaneki.
Qualcuno di voi lo conosce?
Forse no… e a essere sincera, anch’io lo conosco solo di fama, perché l’anime di cui è protagonista, l’ho droppato alla prima puntata perché troppo scontato <.<
Comunque, lui è il protagonista tormentato di “Tokyo Ghoul” una serie animata che negli anni ha ottenuto un discreto successo tra gli appassionati e di cui sono stati tratti diversi manga editi in Italia da J-pop.

Shio.

MAQUIA – DECORIAMO LA MATTINA DELL’ADDIO CON I FIORI PROMESSI

il mondo di shioren

Ciao a tutti!
Ho appena finito di vedere questo film di animazione e non ho resistito alla tentazione di parlarvene, perché davvero bellissimo!! Ho pianto come una fontana, lo ammetto e penso che non sia stata l’unica vedendolo.
“Maquia”, così lo chiamerò per comodità, è un anime a tematica fantasy. Un mondo dove creature mitologiche e umani convivono separati solo da quel velo chiamato “mito” o “leggenda”; ma che saprà incantare fin dalle prime immagini.

Continua a leggere

FantArt 2019 – #20 – Sakura Kinomoto

Per seguire le avventure televisive della giovane Sakura, ero effettivamente troppo grande anch’io. Ma sono riuscita lo stesso a conoscerla attraverso la lettura del manga che ho trovato molto carino, dolce e delicato.

Sakura Kinomoto è la protagonista di “Card Captor Sakura”, conosciuta in Italia come “Pesca la tua carta Sakura” e fa parte del grande universo delle maghette. Lo stesso di “Uno specchietto magico per Stilly”, o “Bia, sfida la magia”, o ancora “Creamy”. Giusto per citarne alcune. 😉

Domani spero di riuscire a recuperare il disegno di oggi, più quello del 22 appunto.

Alla prossima.

Shio

Manga, istruzioni per l’uso.

il mondo di shiorenCiao a tutti, come state? Spero bene.
Da ormai trent’anni, i manga (fumetti giapponesi) hanno sempre più preso piede nel nostro paese fino a passare da “prodotto di nicchia per poveri emarginati” a una vera e propria moda; ma quante cose sappiamo davvero su questo prodotto?
Purtroppo i manga in Italia sono stati sempre accompagnati negli anni da polemiche più o meno assurde fino al famoso reportage del programma televisivo de “Le Iene” di alcuni anni fa che aveva praticamente fatto passare i lettori di questo genere di storie come pervertiti, deviati e pedofili. Ricordate? Ora, il mio non vuol essere il solito articolo polemico sulla questione che già in passato affrontai, voglio solo darvi delle dritte per conoscere i manga, capire alcuni termini e riconoscere i vari generi in modo da poter scegliere quello che più si avvicina alle vostre preferenze…ammesso che vi interessi questo prodotto di editoria. 😉

Continua a leggere

Citazione #1

Buongiorno e buon lunedì a tutti, come annunciato, inizio questo nuovo percorso attraverso delle citazioni da me estrapolate. Vi chiederete: “Questo che significa?”.
Niente di particolare, semplicemente sono frasi che durante la visione o la lettura mi hanno colpita e che, di conseguenza, ho deciso di condividere con tutti voi.

La prima che inaugurerà questa nuova avventura è tratta da un anime (cartone animato giapponese), ovviamente, essendo il mio blog centrato soprattutto su questo argomento, il 99% delle citazioni sarà preso da essi o dai manga, ma vi prego di non storcere il naso! Ebbene, con questo progetto, voglio dimostrarvi che un fumetto o un cartone animato possono contenere delle piccole perle (per chi le sa scorgere) che parlano dritte al cuore. Certo, magari sono scritte in un gergo più semplice, diretto o semplicemente meno romanzato, ma in questo caso ritengo che non importa la forma, ma il contenuto.

Questa frase è pronunciata da Kaori, la co-protagonista di “Shigatsu wa kimi no uso”, di cui vi ho parlato in questo —> articolo <— diverso tempo fa, se vi va, dategli pure un’occhiata e, a prescindere, ditemi cosa ne pensate.

Big Kiss

Shio ❤

Anche se davanti a te, c'è soltanto UNA STRADA AVVOLTA DALL'OSCURITà, CREDI IN TE STESSO E CONTINUA A CAMMINARE. FORSE LE STELLE ILLUMINERANNO IL TUO CAMMINO, ANCHE SE SOLO UN PO'.