Coming soon: Complicated Love

Ciao a tutti amici e buona domenica. Non so da voi, ma qui l’estate si preannuncia rovente: si boccheggia!! 😭

Ma nonostante il caldo, io e il mio fedele ventilatore, stiamo lavorando al massimo delle nostre possibilità, soprattutto lui veramente, visto che i miei turni lavorativi, sono ancora parecchio ballerini… 😑 Comunque, sono lieta di annunciarvi la frase rappresentativa del mio nuovo romance: “Complicated Love”. È una frase estratto, quindi è presente anche nel romanzo.

Cosa ve ne pare?

È una cosa difficile da spiegare a parole, è una sensazione, una necessità. Incroci lo sguardo di quella persona e senti che è quella giusta. Non c’è una logica, succede e basta e Adam è la mia persona giusta, ne sono sicuro.

Appena avrò altri aggiornamenti sul nuovo lavoro, ve lo farò sapere. Nel mentre…

Buona domenica a tutti!

Big Kiss.

Shio 😘

Il dato è tratto!

Buongiorno amici, come state?

Spero bene.

Io sciolta. Fa un caldo che si suda solo al pensiero di sudare… 😅

Giorni fa chiesi il vostro aiuto per una situazione per me delicata ma, a parte la gentile risposta di Sara, nessuno ha minimamente provato a dire la sua a riguardo e questo mi ha aiutata molto. Si, perché sostanzialmente ho compreso che non frega un cavolo a nessuno e, pertanto, qualsiasi sia la mia scelta, per i miei lettori è indifferente… Detta così suona male, lo so. Ma non sono arrabbiata o offesa o, che ne so? Delusa. Prendo atto del vostro silenzio e lo elaboro in base al mio particolare metro di giudizio. Non so se verrò apprezzata o crocifissa per questo, ma… Ho deciso!

Pubblicherò il romance m/m, conosciuto anche come “Boys Love”, col mio attuale nome, e cioè Anna Esse.

Andrà bene? Bene.

Andrà male? Pazienza.

Io credo in questa storia.

Credo nei miei protagonisti e nel loro spaccato di vita che condividono col lettore attraverso le pagine del libro…

Il titolo?

Complicated Love” di Anna Esse.

E, chi mi ama, mi segua!

Big Kiss.

Shio 😘

Citazione #21

Da uno dei miei manga preferiti in assoluto: ho perso il conto di quante volte l’ho letto: Video girl Ai.

“Adesso, il dolore più grande sarebbe perderti”.

(Yota Moteuchi – Video girl Ai)

Sarà capitato anche a voi….

Confessate, quanti di voi, come me non più adolescenti, hanno canticchiato la canzone leggendo il titolo del post? 😂 Ihihih

Ma andiamo oltre. 😏

Prima di tutto, mi scuso per l’assistenza, ma al lavoro si stanno divertendo a cambiarmi orari di continuo e la sera, quando arrivo a casa, dopo aver esplicato i miei doveri casalinghi ed essermi assicurata che mio padre ottantenne non ha dato fuoco casa nel farsi il caffè, mi dedico alla scrittura… Ovviamente se la testa e l’ispirazione collaborano. Pertanto, ho avuto davvero poco tempo per controllare il blog e leggere i vari articoli dei blogger che seguo e che pian piano sto recuperando stamani.

Comunque, capita anche a voi, dopo una giornata di lavoro, di non aver voglia/forza di far proprio niente: no lettura e no scrittura e, in quei casi, mi diverto a fare il segugio su Google e YouTube alla ricerca si materiale dei miei “amorini” e, dato che attualmente, sto leggendo il libro di “Good Omens“, mi è venuta nostalgia per la serie tv che ho adorato e di cui vi ho già parlato tempo fa in questo “articolo”.

Io e Mr. Fahrenheit – She Likes Homo, Not Me (il romanzo)

il mondo di shioren

Ciao ragazzi, oggi vi parlo di un romanzo giapponese da cui è stata tratta anche una serie manga di discreto successo in patria e che è arrivata in Italia anche da noi in concomitanza con la versione scritta.

Mi sono imbattuta in questo libro in modo abbastanza insolito, nel senso che, quando ne lessi la sinossi in fumetteria, l’unica cosa che aveva rapito il mio sguardo e che a priori aveva decretato che l’avrei acquistato, fu la scritta: “sulle note delle canzoni dei Queen“. E nella mia testa è risuonato tipo: “ok, mio”.

Arrivai a casa serena e soddisfatta dell’acquisto ma subito dopo aver letto le prime righe, compresi che non era un romanzo come gli altri, ma un M/M, cioè un opera a sfondo omosessuale, dove la coppia è composta da due uomini. Non essendo “Io e Mr Fahreneheit” , di Naoto Asahara, un erotico, non ci sono scene di sesso esplicite, ma il tutto è più basato sui sentimenti e che il protagonista proverà durante un cammino lungo 317 pagine .

La storia narra le vicende di un liceale, Ando, omosessuale con ha una relazione clandestina con un uomo sposato di mezza età conosciuto su internet col quale ha rapporti a cadenza regolari.

Total Eclipse of the Heart – Bonnie Tyler

Ciao a tutti, come state?
C’è qualcuno tra voi che ha ripreso a lavorare in loco? Io si, e sono al quanto ubriaca da tutto il regime a cui bisogno sottoporsi. Ma non è di quello che volevo parlarvi, oggi passiamo la parola a una grande degli anni 70/80 che con le sue canzoni, ha fatto sognare tanti e che, sicuramente, avrete sentito in giro senza sapere che fossero sue. Eh si, spesso succede anche questo. 😉
Non so voi, ma io trovo bellissimo condividere artisti del passato. Personalmente a me questa canzone ha fatto sognare per anni interi e spero che, seppur non in tema con le nuove generazioni, essa possa raggiungere anche il cuore di chi ha meno anni di me.

Lei è Bonnie Tyler con la sua particolare voce rugginosa e la passione nel cuore.

Buon ascolto.

Shio ❤

New York di Edward Rutherfurd

“Non si poteva negare che, quando si pensava alle rivolte, alla brutalità, persino ai pregiudizi delle generazioni passate, pur con tutti i suoi difetti, New York, rimaneva un posto di gran lunga migliore di quanto non fosse mai stato nella storia”.

(Gorham Master)

il mondo di shioren
Con questa frase estrapolata dalle ultime pagine di questo lungo e meraviglioso romanzo, vi annuncio che finalmente, dopo quasi un mese di lettura non con cadenza regolare a essere sincera, sono lieta i annunciarvi la conclusione e la conseguente recensione dell’ormai famoso “tomo” che mi ha impegnata per la durata di questa quarantena o quasi…

NEW YORK” di Edward Rutherfurd non è un semplice romanzo, è uno spaccato di storia su una delle città più grandi e meravigliose del mondo. È passato, è vita e vissuto di generazioni di uomini e donne che attraverso le loro esistenze hanno dato voce alla grande mela. Ed è fantastico come Rutherfurd riesca a intrecciare con maestosa sapienza, i componenti di questa famiglia principale, i Master VanDick con altre, amalgamando e fondendole tra loro e gli avvenimenti più importanti che hanno scosso, cambiato e contributo a rendere New York la splendida Metropoli che tutti conosciamo.

Continua a leggere

Una buon “non festa” a me!

il mondo di shioren
Trovo che a volte, la globalizzazione di alcuni avvenimenti sia davvero crudele.
Oggi, come ben sapete è la festa della mamma ed io sono giorni che ricevo pubblicità tramite email con slogan del tipo:
“Quest’anno, anche lontani, sorprendete la vostra mamma!”.
“La festa della mamma non va in quarantena, fai gli auguri alla tua mamma in modo unico e speciale!!”.
E simili…
Continua a leggere

L’Altra Me – Fanart

E poi ti arrivano questi disegni tra capo e collo che ti lasciano spiazzata e ti riempiono il cuore di gioia. Quando qualcuno adora così tanto quello che legge da voler mettere in cantiere una fanart, significa che ha davvero adorato quello che ha letto, per questo, questa fanart di Kimberly e Melly è così importante per me.

Si sa che, ogni artista, si prende delle libertà quando realizza un opera, ma questo non toglie nulla alla sua bellezza.

Grazie Maria per questo bellissimo disegno e per aver letto e apprezzato il mio romanzo: Sono felice! ❤

Shio.Kim e Melly da Maria Fulla

Per saperne di più su Maria e i suoi disegni, vi lascio il link della sua pagina artista su Facebook, per raggiungerla, vi basta cliccare sulla scritta: QUI.

E, ovviamente, vi ricordo che, se desiderate leggere il romanzo da cui la brava Maria ha tatto questa fan art, potete farlo acquistando l’ebook o il cartaceo su Amazon.

IMPORTANTE: se siete abbonati KINDLE UNLIMETED, allora, potrete leggerlo GRATIS. Cosa aspettate?

Eccovi il link per acquistare L’Altra Me, vi basta cliccare sull’immagine qui sotto. ❤

il mondo di shioren