Io e Mr. Fahrenheit – She Likes Homo, Not Me (il romanzo)

il mondo di shioren

Ciao ragazzi, oggi vi parlo di un romanzo giapponese da cui è stata tratta anche una serie manga di discreto successo in patria e che è arrivata in Italia anche da noi in concomitanza con la versione scritta.

Mi sono imbattuta in questo libro in modo abbastanza insolito, nel senso che, quando ne lessi la sinossi in fumetteria, l’unica cosa che aveva rapito il mio sguardo e che a priori aveva decretato che l’avrei acquistato, fu la scritta: “sulle note delle canzoni dei Queen“. E nella mia testa è risuonato tipo: “ok, mio”.

Arrivai a casa serena e soddisfatta dell’acquisto ma subito dopo aver letto le prime righe, compresi che non era un romanzo come gli altri, ma un M/M, cioè un opera a sfondo omosessuale, dove la coppia è composta da due uomini. Non essendo “Io e Mr Fahreneheit” , di Naoto Asahara, un erotico, non ci sono scene di sesso esplicite, ma il tutto è più basato sui sentimenti e che il protagonista proverà durante un cammino lungo 317 pagine .

La storia narra le vicende di un liceale, Ando, omosessuale con ha una relazione clandestina con un uomo sposato di mezza età conosciuto su internet col quale ha rapporti a cadenza regolari.

Una notte ho sognato New York di Armenti Piero

il mondo di shioren

Si potrebbe ribattezzare questo romanzo come “Un italiano a New York”, imitando il titolo di un musical di qualche anno fa, ma ritengo che Piero meriti la sua originalità da questo punto di vista.

Una notte ho sognato New York” è la storia di un giovane italiano che decide di mollare tutto e di trasferirsi nella Grande Mela alla ricerca della sua identità.
La sua città natale, per quanto la ami, gli sta stretta.
I suoi affetti, per quanto li adori, non riescono a tenerlo legato a quel luogo dove il protagonista si sente sempre più oppresso.
Lui sogna i grattacieli e le luci di Manhattan, sogna di perdersi per Time Square, di passeggiare per Central Park, lui ha solo un sogno: New York e, per realizzarlo, si lascia tutto alle spalle: una famiglia, una ragazza che, inevitabilmente diventa la sua ex e un posto sicuro nella pasticceria di famiglia nel sud Italia.

New York di Edward Rutherfurd

“Non si poteva negare che, quando si pensava alle rivolte, alla brutalità, persino ai pregiudizi delle generazioni passate, pur con tutti i suoi difetti, New York, rimaneva un posto di gran lunga migliore di quanto non fosse mai stato nella storia”.

(Gorham Master)

il mondo di shioren
Con questa frase estrapolata dalle ultime pagine di questo lungo e meraviglioso romanzo, vi annuncio che finalmente, dopo quasi un mese di lettura non con cadenza regolare a essere sincera, sono lieta i annunciarvi la conclusione e la conseguente recensione dell’ormai famoso “tomo” che mi ha impegnata per la durata di questa quarantena o quasi…

NEW YORK” di Edward Rutherfurd non è un semplice romanzo, è uno spaccato di storia su una delle città più grandi e meravigliose del mondo. È passato, è vita e vissuto di generazioni di uomini e donne che attraverso le loro esistenze hanno dato voce alla grande mela. Ed è fantastico come Rutherfurd riesca a intrecciare con maestosa sapienza, i componenti di questa famiglia principale, i Master VanDick con altre, amalgamando e fondendole tra loro e gli avvenimenti più importanti che hanno scosso, cambiato e contributo a rendere New York la splendida Metropoli che tutti conosciamo.

Continua a leggere

Una voce nella notte

 Ci sono dei momenti, credo, in cui senti la tua vita cambiare e ti pare quasi di riconoscere il rumore sgraziato e metallico degli ingranaggi del destino.

(Gabriel Noone)

il mondo di shioren
Ciao a tutti, come annunciato al tempo della recensione del film (che potete leggere cliccando  –> qui <–), eccomi a parlarvi del libro da cui è stato tratto:

Una voce nella notte” di Armistead Maupin
edito da BUR (Rizzoli), classe 2006.

Come sempre, prima di tutto, si parte dalla sinossi:

Continua a leggere

Un Amore di Provincia

amore di provincia
Ciao a tutti, oggi vi parlo di questo romanzo m/m scritto da una persona che ho avuto il piacere è l’onore di conoscere personalmente a Pasqua, si tratta di Lily Carpenetti; una scrittrice che pubblica da anni sia sul web che in cartaceo e con un discreto successo. Purtroppo non esiste ancora una copertina per quest’opera che la brava Lily ha scritto per il concorso indetto da Rakuten Kobo & Harmony: “eLove Talent” e dovrete accontentarvi di una fan art che ho realizzato per lei e che potete vedere qui di fianco/su. Continua a leggere

Tracce

il mondo di shioren

Titolo: Tracce
Autore: Wendy Mills
Casa Editrice: Giralangolo
Numero pag.: 376
Prima edizione: Luglio 2018
Costo di copertina: € 15. 

Buongiorno e buon inizio di settimana a tutti, amici miei. Il libro di cui vi parlo oggi è stato per me un vero colpo di fulmine! Non ho mai nascosto di essere molto legata ai fatti relativi all’11 settembre. Li ho vissuti impotente, come molti di noi, attraverso lo schermo di un televisore a piangere e pregare per gente che neanche conoscevo ma che moriva ogni davanti ai miei occhi istante dopo istante.
Quando andai a fare un giro a “La Feltrinelli” e vidi la copertina, lo afferrai senza esitazioni, poi lessi quello che ora vi riporterò di seguito ossia la sinossi e ne rimasi incuriosita:

” 11 settembre 2001
New York, World Trade Center, Twin Towers.
Due ragazze.
Due epoche.
Uno stesso evento che cambierà per sempre le loro vite e il mondo intero.
Una storia di amicizia, di amore, di indagini febbrili.
Un mistero famigliare cominciato il giorno dell’attentato alle Torri Gemelle”.

Continua a leggere

Una storia crudele

“La mente umana può subire metamorfosi davvero misteriose e impensate. Quella stanza diventò ben presto il nostro regno, il mondo speciale dove non esisteva nessuno all’infuori di noi”.  [Ubukata Keiko]

“Una storia crudele” di Natsuo Kirino è quel genere di libro che, una volta il mondo di shioren
concluso, continui a pensarci e a rimuginarci su perché percepisci che c’è qualcosa che ti sfugge… che non quadra. Questa è la sensazione che ho provato io quando ho terminato la lettura e devo ammettere che, nonostante siano passati tre giorni, ancora ci sto pensando. Si perché tutto quello che viene narrato alla fine viene messo in discussione e non capisco fin dove arriva la realtà e dove si spinge la menzogna.
E’ un libro che racconta una storia attraverso un manoscritto che il marito della protagonista trova nel pc della moglie quando quest’ultima sparisce senza lasciare traccia. In questo manoscritto, la donna che in realtà è una scrittrice, racconta un esperienza vissuta a 10 anni quando fu vittima di un rapimento che la tenne lontana da casa per un anno intero.

Continua a leggere

Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle stop

C’è qualcos’altro che devi sempre ricordare. Ci sono persone magnifiche su questa terra, che se ne vanno in giro travestite da normali esseri umani. Non scordarlo mai “. 

[Idgie Threadgoode]

Non era questa la frase con cui avrei voluto iniziare questa recensione, ma la vostra sbadata Shio ha dimenticato di segnarsi la pagina tanto era presa dalla lettura non la trova più.  Sigh ç___ç ma torniamo a noi:

Ciao a tutti amici miei, come state? Io era tanto che desideravo leggere questo libro e posso dire di essermelo letteralmente divorato in soli 3 giorni. Un vero record per me, se si pensa che di solito ci metto mesi e che, ultimamente, non riuscivo più a leggere con impegno come una volta. Forse perché avevo bisogno di cambiare un po’, chissà… Comunque, dato che ho amato il film alla follia e che spesso mi è capitato di leggere che differenziava molto dal racconto originale, ho cercato il romanzo e… “wow”!

il mondo di shioren

Titolo: Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle stop

Autore: Fannie Flagg

Prodotto disponibile sia in Formato: Kindle – Dimensioni file: 1231 KB
Cartaceo: Lunghezza stampa 387

Editore: BUR (2 aprile 2015)

Lingua: Italiano

Io personalmente ho acquistato la mia copia cartacea su Amazon a un prezzo veramente regalato a questo link:
Acquista cliccando qui!

 

Continua a leggere

La Colpa

Ciao a tutti, oggi vi parlo (dopo secoli) di un libro che ho letteralmente divorato e già questo mi ha sorpresa molto perché, personalmente, temevo di aver perso il gusto per la lettura. Avete presente quando si attraversa quella fase in cui non capite più cosa vi piace e cosa vi stimoli? Ecco io ero in quella fase lì, poi, mi sono imbattuta in questo titolo di un autore giapponese che apprezzo molto e di cui ho letto altri lavori e “zack”, mi si è di nuovo aperta la mente e la curiosità di sapere cosa sarebbe successo al protagonista. Ho riscoperto il piacere di mettere in dubbio le scelte dei personaggi all’interno della storia e l’inevitabile riflessione che ne segue. Leggere e finire questo libro, mi ha fatto far pace col mondo editoriale che pensavo non essere più in grado di comprendere e apprezzare, ma ora basta a parlare di me, perché il protagonista di questo post è il libro e non certo io.
ghirigori

il mondo di shioren

 

La colpa” di Keigo Higashino non è il solito romanzo, non è neanche uno di quei thriller/gialli a cui ci ha abituati per anni, direi che, “La colpa”, è un romanzo “denuncia”. Un libro nato con lo scopo di far riflettere su una realtà del Giappone moderno che magari ignoriamo. Un libro nato per denunciare un tipo di cultura e di discriminazione che non guarda in faccia nessuno.

Dati & Link:

Titolo: La Colpa
Autore: Higashino Keigo
Editore: Atmosphere Libri
Anno: 2016
Numero pagine: 350
Link per l’acquisto: Amazon.

ghirigori

Continua a leggere