Precisazione…

Odio usare il mio blog come se fosse una bacheca social, ma dopo quanto accaduto stamani sotto il post di Elena e Laura, mi sembra necessaria una dovuta precisazione perché, tra i miei intenti, non c’è mai stato quello di offendere nessuno… Pertanto, se uno di voi: Multidimensional Art,  Il blog di Tony, Elena e Laura – due sorelle e una stanza di libri, Inchiostronoir, Tuttolandia, Keep calm and drink coffee, Alice Jane Raynor, Pensieri alla finestra, LeggimiScrivimi, Centoquarantadue , Lividi e Musica – la buona musica fa male,La nuova corte dei miracoli, Dove una poesia può arrivare e Nea: Nuova Ecologia Artistica si è sentito offeso, mi scuso.

Il mio commento era riferito alla parte di presentazione delle ragazze come figure nel web, una cosa che durante l’organizzazione dell’evento, avevo chiesto a tutti i partecipanti ma, da subito, nessuno l’ha fatto e dato che non mi piace fare la pigna in culo (scusate la finezza), ho sorvolato sulla cosa. Poi stamani, nel post di Elena e Laura è apparsa la presentazione e mi sono lasciata andare a un commento ironico sul fatto che qualcuno avesse effettivamente eseguito le mie indicazioni ma, questo, non toglie nulla a quello che è stato fatto o ai blogger che già hanno pubblicato il loro contributo, ma Paola si è sentita offesa.

Sappiate che non le chiederò scusa, perché ritengo di non aver fatto nulla di male, anzi ho persino cercato di capire, pensando che forse le mie parole erano state mal interpretate, ma questo non ha fatto desistere l’interessata dall’esprimere tutto il suo disappunto e “orrore” nei miei confronti. Ok, bene così, lo rispetto.

Quello che mi preme, è che nessuno degli altri blogger coinvolti, si sia sentito ferito dal mio commento ma, se così fosse, ripeto, chiedo scusa, sentitamente scusa…

Detto questo e, come già scritto pubblicamente, a Paola, abbiate pazienza e sopportatemi fino alla fine del Xmas carols, potete anche non ribloggare il mio carols, se vi siete sentiti feriti, non importa, tanto è l’ultimo e, dopo il 24 dicembre (fine dell’evento) potrete anche togliermi il follow… Non mi offenderò, ma non penalizzate gli altri partecipanti togliendovi dal progetto ora, a meno che, l’onta da voi subita è così grande da non essere possibile restare in alcun modo.
La colpa, lo sbaglio, deve ricadere su di me e non su gli altri partecipanti, perché anche questa sarebbe una vera mancanza di rispetto.

Grazie per l’attenzione, di seguito, i vari screen dell’avvenuta discussione.

Questo è il commento lasciato da me.

Al quale è arrivata la risposta indignata di Paola. All’inizio pensavo stesse scherzando, poi ci ho riflettuto e ho scritto una seconda parte di risposta, visibile in un secondo screen. I malintesi possono succedere, sono umana e posso sbagliarmi o esprimermi in modo ambiguo e, dopo la mia aggiunta, è arrivata la replica alla mia prima risposta che potete vedere qui. 👇

Questo screen è stato preso molto prima rispetto a quello di sotto, ma dimostra chiaramente che la mia aggiunta di risposta dove provavo a far capire le mie intenzioni, è arrivato prima della sua risposta accusatoria.

Ma nonostante tutto, si è continuato…

Ora, io non dico altro e, soprattutto, non faccio casino a casa altrui, cioè da Elena e Laura. L’intera discussione è cmq lì, potete reperirla quando volete, essendo di dominio pubblico e, se non vi basta, Paola ha pensato bene di fare una post pubblico anche sul suo blog, pertanto mi sono sentita in dovere di pubblicare la mia versione. Questo non vuol essere un processo, ritengo che sia stato solo un grosso malinteso, ma non mi è stata data nessuna possibilità di rimediare, anzi, ci ho solo guadagnato messaggi poco carini…ma non faccio la vittima, io, per cui, va benissimo anche così anche perché non ho le forze di continuare questa assurda polemica e sarò cmq abbastanza signora da non rivelare i retroscena (a proposito della “mancanza di rispetto) relativi all’evento. A me preme solo non aver urtato la sensibilità degli altri partecipanti, solo questo.

Se l’ho fatto, ripeto, mi scuso in quanto non era mia intenzione. Immagino che, per chi non mi conosce bene, forse quel commento poteva suonare ambiguo, ma non lo era e ho sempre apprezzato ogni singolo sforzo fatto da tutti coloro che hanno voluto darmi fiducia accettando il mio invito, cosa che ho sempre ribadito, sempre.

Questo è quanto…

Grazie e scusate per il post chilometrico e, se tra voi ci fosse qualcuno che non può sopportare di andare avanti e vuole ritirarsi, per favore, lo scriva pure tra i commenti.

Grazie.

Shio.

Una triste perdita 😔

Quest’anno sembra che sia pessimo per il mondo dell’editoria. Dopo la bravissima Lucinda Riley e Wilburn Smith, ieri ci ha lasciati anche una delle icone del genere gotic noir, Anne Rice, autrice, tra l’altro, del famoso “Intervista col vampiro”, da cui poi fu tratto il film con Tom Cruise, Christian Slayer, Antonio Banderas, Brad Pitt e una giovanissima Kirsten Dunst.

L’annuncio è stato dato dal figlio sui vari social. Non resta che unirsi al dolore della famiglia con l’amaro in bocca e l’impotenza nel cuore.

R.i.p. 🌹😔

Anna – Shio – Esse

The Xmas Carols #5 – Elena e Laura

Buongiorno e buona domenica! Siamo arrivati al quinto carols, come vi sembrano finora? Vi stanno piacendo?

Oggi è il turno delle sorelle del web, Elena e Laura, due ragazze adorabili il cui blog vi stupirà 😉 e del loro bel racconto. L’appuntamento è per domani con il talentuoso Inchiostronoir.

Disclaimer: in quanto opera originaria, ogni idea, atto menzionato o intento dichiarato nel racconto è da considerarsi proprietà dell’autore che ne detiene i diritti e non implica, per tanto, rispecchi le idee dei blog ospitanti.
Buona lettura ❤
Shio

Buongiorno, amici! Eccoci al quinto appuntamento con “The Xmas Carols”! Oggi tocca a noi dare il nostro contributo e lo faremo con un racconto dal titolo “Natale, neve e cioccolato”. Ringraziamo Shio per questa bellissima iniziativa del Xmas Carols e vi diamo appuntamento a domani con il blog Inchiostronoir. Prima del racconto, ci presentiamo per […]

The Xmas Carols #5 di Elena e Laura – Natale, neve e cioccolato