Post-Sfogo

Ciao a tutti, oggi vorrei attirare la vostra attenzione su una cosa che non mi riguarda in prima persona, ma che mi ha fatto ribollire il sangue nelle vede sia per le persone interessate, sia per alcuni atteggiamenti “menefreghisti” di alcuni genitori. Ok, io non sono genitore per cui, a detta di molti, non posso capire…ma, ho un cervello e, se per essere genitore, devo spegnere l’organo più importante del corpo insieme al cuore… allora sono felice di non avere figli! Ma andiamo con il giusto ordine… immagino che, tra i lettori, ci siano adolescenti e genitori di adolescenti, ebbene questo post è soprattutto per voi.

Ho un’amica che ha una figlia di 15 anni che fa il linguistico, ora, io ignoro quanto in peggio sia cambiata la scuola in questi anni, ma ritengo che, dal momento in cui la scuola chiede dei soldi alla famiglia degli studenti, questa faccia i dovuti controlli e si assicuri che i ragazzi siano “al sicuro” in caso di gite fuori porta, soprattutto perché minori.

La ragazzina in questione, è partita in gita con la classe per un soggiorno di una settimana in una casa famiglia in Spagna affinché i ragazzini possano imparare la lingua e, fin qui ok, poi… la madre sente la figlia tutti i giorni al telefono e scopre che la classe è stata smistata in gruppi di 4 e collocata tra le varie famiglie, mentre gli insegnanti sarebbero in una locazione diversa. Ora non so gli altri gruppi ma, nel gruppo della figlia della mia amica, le ragazzine vengono mandate in giro per la città da sole e, spesso e volentieri, viene servito loro dei pasti scaduti. Si, avete capito bene! Minori lasciati con estranei in una città che non conoscono e, coloro che hanno ricevuto dei soldi per il loro mantenimento, li servono passata di pomodoro scaduta nel 2016 e cioccolata solubile (solo per fare due esempi a caso) scaduto nel 2018!!

Ora, i soldi non scadono, giusto? Sono buoni e anche cari visto che ogni famiglia ha dovuto sborsare € 650 per ragazzino e loro servono roba avariata e lasciano dei minorenni a vagare da soli??? Ripeto, io non posso capire ma, se fosse mia figlia (e questo l’ho detto anche alla mia amica, sia chiaro), andavo a ribaltare la/il preside con tutta la scrivania!!

Le ragazzine del gruppo della figlia della mia amica, non hanno detto nulla delle pietanze scadute e nei vari gruppi dedicati alla scuola e ai genitori, nessuno ne parla, questo significa che, magari gli altri manco se ne sono accorti o, forse, esattamente come la mia amica, hanno mariti burloni che fanno spallucce su tutto quello che succede accusando magari la moglie si essere troppo aprensiva. Non è questo il caso dell’amica in questione, ma ci sono, purtroppo, anche genitori così. Poi ti ritornano a casa con salmonella, intossicati o chissà che altro e di chi è la colpa?

Fine dello sfogo! Scusate, ma questa storia mi ha letteralmente fatto salire il sangue al cervello…

Questo mondo fa sempre più schifo…

Shio.

7 pensieri su “Post-Sfogo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...