L’emozione di un attimo, il risveglio da un incubo.

Ciao a tutti, ieri ho provato sulla mia pelle cosa si prova a essere presi in giro da qualcuno che si finge un’altra persona col risultato che oggi, sinceramente, mi sento ancora un pochino disagiata e triste per essere stata così stupida da cascarci. Ho provato a mettere in versi l’emozioni provata ieri e questo che segue è il risultato.

ghirigori-alice

L’emozione di un attimo, il risveglio da un incubo

 

Disagio,
Amarezza,
Dolore…
Vergogna.
Un senso di impotenza si impadronisce dei miei sensi stanchi
Le palpebre si chiudono pesanti, lasciando alle lacrime il tempo di uscire copiose…
La sorpresa che ti coglie impreparato…
Il cuore che martella felice nel petto…
Il senso di eccitazione e disagio che animano le tue dita mentre pigi veloce sulla tastiera e le tue gode s’imporporano riprendendo vita.
La mente urla: E’ impossibile!
Il cuore spera: E’ probabile!
E un sorriso fa capolino increspando le labbra eccitate dal momento, Poi…
La parola sbagliata…
Una parola di troppo e la ragione prende il sopravvento su tutto…
Come uno tsunami, la realtà travolge quello che è stato…
Inonda il cuore che tramuta la speranza in rabbia…
Travolge il sorriso che si tramuta in stupide lacrime…
E tutto riprende a scorrere come dovrebbe…
Il cuore ritrova il suo battito e un senso di impotenza e fastidio ti pervade…
Diventi consapevole di essere la vittima di un gioco…
La vittima di qualcuno che, senza il minimo scrupolo, ha preso i tuoi sentimenti e li ha usati contro di te che, troppo ingenua, ti sei fatta accecare da una bugia…
Diventi consapevole che sei stata la protagonista di un sogno crudele che è durato solo pochi istanti, ma che ti ha soggiogato il cuore fino a farlo sanguinare…
Vedere quel viso ora mi crea disagio…
Anche se lui è ignaro di tutto, io mi sento in colpa…
Mi sono fidata senza sapere…
Ma grazie a questa esperienza,
Ora sono più forte di un’unica, grande certezza assoluta:
Non accadrà di nuovo!

 

[original Shio]

4 pensieri su “L’emozione di un attimo, il risveglio da un incubo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...