Felicità

Silenzio
Il mondo dentro una bolla
Mi sento come dentro un acquario
e guardo la gente che è al di fuori dal vetro
Tutta spenta, tutta uguale…
Tutta triste e vuota
Perennemente alla ricerca della propria felicità.
Ma cos’è poi la vera felicità?
Un sorriso?
Una mano tesa?
Un abbraccio?
Un consiglio?
Un ricordo?
Una foto?
Cos’è la felicità?
Continuo a chiedermelo mentre galleggio in un mare di incertezze,
Mentre osservo le persone farsi male per noia, per rabbia o per solitudine.
Continuo a pensare che questa esistenza è incompleta…
Che quel vetro spesso dietro cui mi sono rinchiusa mi protegge dagli altri
ma non da me stessa!
Devo uscire, ma ho paura!
Sono così abituata a vedere il mondo attraverso la mia bara di vetro che ora sono immobilizzata!
Come sono finita in un posto così triste e vuoto?
Come posso uscirne?
Cercavo la mia felicità, ma non l’ho trovata…
Cercavo il mio posto nel mondo e ho trovato degli amici…
E dunque questa la felicità?
Guardo una vecchia foto sbiadita dal tempo…
Guardo i nostri visi sorridenti…
Ricordo ogni istante di quel giorno…
E una lacrima mi scivola sul viso consumato dal tempo…
Ecco la felicità!

 

 

[original Shio]