Kuroko no basket

Ciao a tutti amici, oggi si parla di sport e nello specifico di basket con una delle serie più conosciute su questo fantastico sport, dopo ovviamente l’indimenticabile Slam Dunk di cui magari vi parlerò un’altra volta. La serie in questione s’intitola
“Kuroko no basket di Tadatoshi Fujimaki.

il mondo di shioren

E’ a tutti gli effetti un manga sportivo come tanti, con un ottimo rapportoil mondo di shiorendi qualità tra disegni e storia. Una leggenda narra di una squadra di basket che, grazie ai suoi ottimi risultati, fu soprannominata la generazione dei miracoli. Finite le medie, questi sei ragazzi si separarono andando in liceo differenti e li, diventano i nuovi leader del club di basket.

La trama si concentra su Tetsuya Kuroko il sesto

il mondo di shiorenmembro de la generazione dei miracoli conosciuto anche come il giocatore fantasma, si perché la qualità di Kuroko è quella di riuscire a passare completamente inosservato al punto che spesso e volentieri le persone si dimenticano della sua esistenza. Il sogno di Kuroko è quello di costituire una squadra che dimostri agli altri ex componenti della generazioni dei miracoli che giocare a basket può essere una forma di amore e non solo per la gloria, che credere nel basket come uno sport, una disciplina disposta a gratificare e accrescere chi la pratica, ma Tetsuo non ha grandi qualità a parte svanire, difatti a basket in realtà è una vera schiappa, ma l’incontro Taiga Kagami lo cambierà in positivo.

 

 

IMPRESSIONI PERSONALI:

Come in tuttii manga sportivi, alla fine l’amicizia e il gioco di squadra sono i componenti numero uno della serie. Koroko no basket (il Basket di Kuroko) è un manga dove la passione, l’amicizia, i buoni sentimenti e lo spirito di sacrificio la fanno da padrona.

il mondo di shioren

A parte l’umoristico Gigi la trottola (Dash kappei) è la prima volta che leggo un manga sportivo che ha come tema il Basket e devo ammettere che mi sta piacendo davvero tanto, al punto che in parte mi spiace per le minacce fatte all’autore. Si perché ha fatto due errori fondamentali per gli appassionati del settore, il primo è stato chiamare il liceo dove si iscrive Kuroko Seirin che è famoso per essere il nome del liceo di Dash Kappei appunto la seconda è…. è……….oddio, non mi ricordo più x°°D
Perdono!

il mondo di shioren

Comunque questo poveraccio è stato perseguitato e minacciato, anche se le minacce a quanto pare erano un qualcosa di serio associato a uno disadattato che voleva indurre l’autore al suicidio… paura!! >___<
Tolto questo lato drammatico, devo ammettere che Kuroko no basket è un ottimo prodotto, un gran bel manga con forse dei colpi troppo assurdi per essere veri, ma in quasi tutti i manga sportivi ci sono chicche del genere, basta pensare a tutte le cose pseudo assurde che accadevano in Capitain Tsubasa (Holly & Benji) o ancora in Attack no.1 (Mila e Shiro) dove la palla spariva e la lista potrebbe essere ancora lunga.
Vi assicuro che le emozioni non mancheranno in questa storia, io ho personalmente “odiato” alcuni personaggi e ne ho “amati” altri.

Ultima cosa!
La serie è edita in Italia da Star comics e conta 30 volumetti in totale di cui la Star ha pubblicato il 28 da poco. Io ve la consiglio, ma la scelta finale è vostra 😉

Parola di shio ❤

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...