30 Day writing Challenge #8

Buon Lunedì amici, tutto bene? Spero proprio di si ❤
Io mi sto decisamente divertendo con questa Challenge, anche perché non ho voluto leggere prima di che si tratta, quindi scopro l’argomento del giorno praticamente con voi il che non è sempre un bene xD, ma vediamo di cosa dobbiamo parlare oggi…

Day #8: Condividi qualcosa contro cui lotti

ghirigori

Tralasciando argomentazioni troppo serie che renderebbero questo post davvero pesante, passiamo ad una mia piccola lotta personale contro una “convinzione di massa” (della massa con qualche problema di obiettività) secondo cui, dietro un qualsiasi personaggio maschile, si nasconde un lato omosessuale.
Non sto scherzando! Io sono nel mondo degli anime e manga ormai da anni a livello di interesse personale e mi è capitato di avere a che fare con svariate persone convinte che qualsiasi tipo di relazione leghi due esponenti dello stesso sesso, esso in realtà nasconde un amore proibito.
Quando gestivo assiduamente la mia pagina “otaku” su Facebook ho avuto intere discussioni a riguardo dove mi trovavo a dover rassicurare la gente che voleva approcciarsi per la prima volta a determinare serie anime, che esse non avevano storie a livello omosessuale. Che sia chiaro: NON HO NULLA CON L’OMOSESSUALITA’ e penso che, chi sta leggendo Brothers lo sappia molto bene, ma non tutte le persone sono di mente aperta e comunque i maschietti sono più restii a leggere o vedere una serie che ha, tra i suoi personaggi, coppie omosessuali. Che poi mi chiedo perché, visto che noi donne di solito questo problema difficilmente ce lo facciamo, ma non importa…
Questa “piaga mentale” si è diffusa ovunque!
Film, serie TV, cartoni animati… lo sapevate che ci sono persone che fantasticano persino incesti tra fratelli? Un esempio? Edward e Alphonse Elric di Full mental alchemist, oppure che sostiene assiduamente una relazione omosessuale tra il comandate Kirk e il federe Spock di Star trek o tra Harry Potter e Draco Malfoy, si perché poi, se i personaggi nella versione “originale” si odiano, per queste persone in realtà di amano alla follia, ma lo dimostrano attraverso la violenza fisica e mentale.
Ecco questa è una mia personale, piccola guerra contro il mondo delle invasate che snaturalizzano personaggi creati da altri pur di appagare le loro voglie e i loro istinti, ma crearsene di proprio al posto di “uccidere” quelli di qualcun’altro?
Lascio a voi l’ultima parola: Cosa ne pensate?

ghirigori

Shio ❤

Annunci

5 pensieri su “30 Day writing Challenge #8

  1. Sono d’accordo con te, e apprezzo davvero questo post… non tutti hanno il coraggio di prendere una direzione diversa dalla massa, e credo sia anche colpa di questo se il problema esiste ed è ben lontano dall’essere risolto… 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...