Eden: capitolo 5 (seconda parte)

Buongiorno a tutti, siamo arrivati a mercoledì e siamo alla vigilia dell’Immacolata quindi domani sarà una giornata dedicata a spacchettare i cartoni pieni di decorazioni natalizie e quant’altro @_@ Mentirei se dicessi che non vedo l’ora, ma vabbeh, il Natale è sempre una cosa di piacevole e qualche sacrificio si può anche fare 😉
Vi lascio alla lettura della seconda parte del capitolo 5 di Eden, buon divertimento ❤

Indice

****

“A cena non hai mangiato nulla, non ti piace il cibo che cucinano qui?” chiese Lir svolazzando fino alla spalla di Keith, “strano sai? Io ho trovato le bacche di Kùpina molto buone, le più buone che abbia mai mangiato da quando ho lasciato il villaggio” cantilenò la piccola elfa facendo una piroetta sulla spalla del ragazzo che non rispose.
“Keith?” lo chiamò perplessa notando lo sguardo perso con cui il giovane si ostinava a fissare fuori dalla finestra della piccola stanza che avevano preso in affitto nella locanda. I lineamenti del viso erano contratti, gli occhi leggermente arrossati e per un istante si chiese se non avesse approfittato della penombra della stanza per farsi sfuggire una lacrima convinto di non essere visto.  Socchiuse gli occhi unendo le mani a preghiera ed un piccolo bagliore scaturì dalle mani elevandosi verso il soffitto. Guardò il giovane che continuava a fissare fuori perso nei suoi pensieri, sbuffò con disapprovazione e riprese a fare piccoli globi di luce che rilasciava poi nella stanza.
Keith sospirò lentamente: Chi avrebbe detto che quel magico mondo fosse così bello anche di notte? Il cielo oltre la finestra non era blu scuro come di solito era abituato a vedere dal balcone della sua stanza, ma di un blu ceruleo con delle tonalità di lavanda a sprazzi, le stelle erano grandi e luminose che davano la sensazione di poterle toccare semplicemente allungando una mano. Non aveva mai visto un cielo più bello, eppure sotto quel cielo era solo, le uniche persone che conosceva e che avrebbe col tempo potuto considerare amiche, erano i due piccoli elfi e Drena, ma ora lei sembrava odiarlo per qualcosa che ignorava e Nir era caduto in un sonno profondo da ore e non accennava a svegliarsi. Con che coraggio avrebbe potuto guardare Lir in faccia? Se Nir stava male era per colpa sua ne era certo, l’aveva letto nello sguardo di Drena, sapeva che era così. Un piccolo globo di luce si frappose davanti al suo campo visivo e si scostò turbato: “Lir?” mormorò confuso.
La piccola ridacchio serena svolazzando intorno al globo: “Finalmente te ne sei accorto, eh?” sorrise. Keith si guardò intorno a bocca aperta, sembrava che un’intera colonia di lucciole fosse entrata nella stanza per andarsi a posare sul soffitto: “Ma cosa…?” mormorò quando le luci scesero dall’alto circondandolo in uno spettacolo di colori variopinti e calore che gli provocò un sentimento di nostalgia profondo, “sembra di stare nella pancia della mamma” si lasciò scappare socchiudendo gli occhi.
“Che?” starnazzò Lir diventando rossa in viso, anche Keith arrossì imbarazzato, non capiva neanche lui perché avesse pronunciato quelle parole, anche perché di certo non aveva memoria di quella sensazione, eppure non aveva trovato definizione più azzeccata per definire la sua sensazione.  Le piccola elfa si sciolse in un sorriso, ora che aveva ottenuto la sua attenzione, si sentiva sollevata: “Non preoccuparti, quello che stai provando è la fonte del mio potere: Kamnaet”.
“Kam… cosa?” ribatté il ragazzo con una smorfia.
“Un giorno capirai” sorrise lei.
“Quindi tu non cresci come Nir?” chiese Keith aprendo il palmo della mano in modo che la piccola elfa vi si potesse sedere su. Lir esitò alcuni istanti, sembrava cercare le parole più adatte quando qualcuno bussò alla porta.
“Si?” chiese Keith restando seduto sul letto con Lir tra le mani.
La porta in legno dipinta di verde oliva con rifiniture arancione scuro si aprì lentamente e Drena fece capolino sulla soglia con espressione affranta.

Precedente edensuccessivo Eden

Annunci

5 pensieri su “Eden: capitolo 5 (seconda parte)

  1. Pingback: Eden: capitolo 5 (prima parte) | il mondo di shioren

  2. Pingback: Eden: capitolo 5 (terza parte) | il mondo di shioren

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...