Eden: capitolo 4 (terza parte)

Indice

“Ver?”.

“Cosa?” rispose bruscamente il ragazzo dai capelli rossi. Portava un mantello con cappuccio che gli copriva parte del capo di un blu zaffiro iintenso con bordature in blu cobalto ed azzurro, sotto il mantello indossava una casacca aperta sul petto e sulla pancia di un bianco candido con rifiniture arancioni ed un paio di pantaloni marroni con stivali sotto le ginocchia neri. Camminava con passo svelto tra la fitta vegetazione, non si vedeva ad un palmo dal naso perché gli alberi avevano le cime così folte da non far penetrare la luce della Luna, così fu costretto ad accendere un piccolo globo di luce con una fioca fiamma azzurra che non bruciava al tatto, ma gli permetteva di vedere dove metteva i piedi.


Swarth si fermò col capo chino, mentre il partner proseguì ancora di pochi passi prima di voltarsi verso di lui con espressione interrogativa: “Cosa?” chiese allargando le braccia.
Swarth non rispose, ma continuava a fissare un punto indefinito davanti a lui come se stesse pensando. Vermell sbruffò seccato, odiava quando faceva così! Quando a Swarth gli girava qualcosa in testa, non vi era modo di calmarlo se non dopo aver analizzato la situazione ed avergli fornito una risposta soddisfacente.
Lasciò il glogo fluttuare a mezz’aria, posò le spalle ad un tronco d’albero ed attese con le braccia incrociate sul petto che l’amico parlasse.
“Ascolta” iniziò l’omone, “non hai la sensazione che ci stia sfuggendo qualcosa?” chiese passandosi una mano sotto il mento.
“Si può sapere qual è il tuo problema? E’ da prima che sei strano, cosa c’è? Cosa non ti torna?” ribatté l’uomo della fiamma col suo solito tono collerico a cui Swarth non diete il minimo peso.
“La ragazza… c’è qualcosa in lei che non mi convince” mormorò.
“Tipo?”.
Swarth rimase in silenzio con lo sguardo fisso al terreno, sembrava stesse scegliendo le parole appropriate o, semplicemente non trovava un modo specifico per esprimere quella sensazione di smarrimento che lo attanagliava da quando aveva incontrato Lily.
“Sento che lei è buona” boffonchiò con tono pacato.
Vermell lo guardò perplesso, poi scoppio a ridere: “Ma è ovvio! Siamo noi i cattivi di questa storia, ricordi?”. L’altro sgrollò le spalle: “Non in quel senso, non so come spiegarmi”.
Vermell abbassò il capo, sospirò e percorse quei pochi centimetri che lo separavano dall’amico: “Abbassati!” gli ordinò. Swarth lo guardò torvo, ma obbedì chinandosi in modo che i loro sguardi fossero alla stessa altezza, a quel punto l’uomo della fiamma gli scompigliò i capelli con gesto affettuoso e disse: “Non crucciarti. Ok che, tra i due, sei tu il riflessivo, ma qui si sta esagerando ora. Ci è stato ordinato di prelevare la ragazza e portarla davanti al Grande Oracolo questo è quanto” fece una pausa in cui afferrò il volto dell’amico con entrambe le mani, “…ma non mi sembra di aver mai detto che ucciderò un’innocente” sorrise.
“E’ strano sentirtelo dire dopo quello che hai fatto in quella scuola” ribatté Swarth completamente spettinato.
“Quelle erano vittime necessarie e poi, se riusciremo ad ottenere la benedizione del Grande Oracolo, potremo tranquillamente chiedergli di far resuscitare anche loro” fece spallucce Vermell lasciando la presa e rimettendosi in marcia. Fece alcuni passi e si voltò nuovamente verso l’amico che, dal canto suo, non si era spostato di un millimetro: “Sai Swarthy?” disse squadrandolo con attenzione, “i capelli pettinati all’indietro ti stanno decisamente male, sembri più vecchio. Credo che dovresti continuare a portarli così, sulla fronte, anzi, meglio di lato” concluse facendogli l’occhiolino.
Swarth arrossì leggermente, sorrise scuotendo dolcemente il capo e riprese il cammino al seguito del partner.

Precedente edensuccessivo Eden

Annunci

Un pensiero su “Eden: capitolo 4 (terza parte)

  1. Pingback: Eden: capitolo 4 (seconda parte) | il mondo di shioren

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...