Proteggi la mia Terra

Ciao a tutti, oggi vi parlerò di un manga che per me ha un valore storico ed affettivo, come avete notato in questa rubrica non sempre si parla di ultime uscite, perché io credo che anche i manga datati hanno il loro potenziale, valore e, soprattutto, bellezza e tutte queste qualità sono racchiuse in un unico titolo: “PROTEGGI LA MIA TERRA” di Saki Hiwatari.

*****
*****
Proteggi la mia Terra parla di un gruppo di 6 scienziati alieni che vengono mandati nell’orbita lunare per studiare le caratteristiche della Terra affinché possano adottarla come seconda patria, purtroppo a causa di un epidemia scoppiata sulla navicella, quest’ultimi ad uno ad uno perdono la vita, ma si reincarnano in 6 ragazzi terrestri che, a causa di esperienze traumatiche iniziano pian piano a ricordare la loro vita passata e decidono di riunirsi per riformare il gruppo di scienziati e ricostruire la loro storia.

*****

*****
Arisu Sakaguchi: è la protagonista della storia, ha 16 anni, ha un carattere mite e timido al punto che spesso e volentieri viene messa in difficoltà dal suo pestifero vicino di casa Rin. Fin dalla nascita, Arisu, ha lo strano potere di comunicare con le piante e comprendere il linguaggio degli animali. Nella vita passata era la bellissima Mokuren, ma lei stesse non sempre rendersene conto o,  per meglio dire, accettarlo.
Rin Kobayashi: è il coprotagonista indiscusso della serie. Rin è un bambino di 7 anni, vispo e dispettoso. E’ il vicino di casa di Arisu e si diverte a prenderla in giro. Nella sua vita precedente è l’ingegnere Zaites Shion.
Jinpachi Ogura: compagno di classe di Arisu, è un ragazzo allegro e gentile, passa molto tempo col suo miglior amico Issie con cui si divertono ad interpretare  i sogni dove loro fanno parte dell’equipe lunare, ignorando che quei sogni in comune facciano parte della loro vita precedente.
Nella vita passata, Jinpachi è Oantisha Gyokuran amico d’infanzia di Shion ed innamorato pazzo di Mokuren nel passato come di Arisu nel presente.
-Issei Nishikiori: compagno di classe di Jinpachi e Arisu, è un ragazzo dai bei lineamenti, mite e tranquillo. A causa dei suoi ricordi legati al passato si troverà spesso in difficoltà.
Nella sua vita precedente è la giovane Tepoko Rool Enju.
-Sakura Kokusho: ha 16 anni ed un carattere forte e comprensivo. Come sulla Luna, anche nel presente sarà la confidente di Enju.
Nella vita precedente è la migliore amica di Enju: Rokishi Anool Shusuran.
-Haruiko Kasama: giovane di bell’aspetto metà giapponese e metà indiano. Fin da piccolo soffre di problemi di salute che spesso e volentieri lo tengono lontano da scuola, Prova un forte legame affettivo nei confronti del signor Tamura.
Nella sua vita passata è Remsaide Shukaido.
-Daisuke Dobashi: E’ il primo tra i ragazzi a ricordarsi degli avvenimenti passati. Dopo aver incontrato Sakura durante una gita alle scuole medie ed aver scoperto che hanno dei ricordi comuni, decide di cercare anche gli altri compagni della Luna.
Nella sua vita precedente è il leader della spedizione lunare Okutako Sanooru Hiragi.
*****
*****
~Autore: Saki Hiwatari~
~Editore: Hakusensha~
~Rivista: Hana to yume~
~1° edizione giapponese: 1987~
~1° edizione italiana: aprile 1998 – Panini comics (Planet manga)~
~Numero tankobon: 21 versione giapponese – 32 versione italiana~
~Versione anime: 6 OAV + 1 film (quest’ultimo è inedito in Italia)~
*****
*****
La prima cosa che mi viene da dire è: NON FERMATEVI AI DISEGNI DEI PRIMI TANKOBOON, perché nel corso della pubblicazione il tratto raggiunge dei livelli supremi!
Ho amato questa serie in tutte le sue sfumature, la trama particolare, i disegni, le non poche scene humor per spezzare la tensione di una storia molto bella e drammatica. I personaggi sono tutti ben caratterizzati ed io ho un’adorazione particolare (oltre che per i 6 scienziati) anche per il signor Tamura che penso sia il fratellone che tutti dovrebbero avere o, come a volte lo prendono in giro i suoi sottoposti, la mamma Tamura che tutti dovremmo avere. xD
Dopo diversi anni, la Hiwatari ha ripreso in mano la storia per creare un sequel, il mio consiglio spassionato è: non leggetelo! Se avete amato e letto la saga ufficiale, non leggete La luce della Luna che tende spesso e volentieri a snaturare i vecchi personaggi della storia fino quasi a renderli irriconoscibili, uno su tutto il povero Mokuro, che non ho messo tra i personaggi, ma che se leggerete o avete letto la serie, vi farà non poca pena nel constatare come la Hiwatari l’ha trasformato ne “La luce della Luna”, in un perfetto imbranato.
Che altro dire? Progetti la mia Terra è un manga molto vecchio che non è mai stato ristampato, sinceramente non so se sia ancora possibile recuperarlo in giro, ma se vi capita, non fatevelo sfuggire, non ve ne pentirete. 😉
Annunci

Un pensiero su “Proteggi la mia Terra

  1. Pingback: Liebster Award | La Corte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...