Monologo deprimente! Non leggetelo se non siete delle stato d’animo giusto u.u

Mi permettete un attimo di sconforto?
Alla fine, di solito, chi segue il blog è quasi sempre blogger a sua volta ed allora chi meglio di voi può dirmi se quello che provo è normale o no?
Capita anche a voi, di restare a fissare l’home page del blog con un senso di vuoto nel cuore? Con un senso d’impotenza che ti soffoca il petto?
Forse direte: “Ma questa che vuole?”.
Oppure, “Ma che depressione questa qui!!”.
Vi chiesto scusa in anticipo, ma voglio capire.
Probabilmente in gran parte il disagio nasce da me e dalla scarsa fiducia che ho nelle mie qualità, ammesso che ci siano e questo mi porta ad essere sempre dubbiosa e forse troppo riflessiva. Perdo il mio tempo ad ammirare la disinvoltura e la bravura degli altri e, quando poi apro il mio di blog, mi accorgo che esso non ha neanche una briciola del fascino che vedo negli altri.
Mi sento una persona a metà, sempre e comunque incompleta.
Non ho mai idee, mi scoraggio facilmente e tendo a buttarmi giù, perché continuo a non sentirmi apprezzata dalle persone che per me contano, ma che non mi filano di striscio.
ATTENZIONE! Non sto dicendo che le 34 persone che mi seguono non sono importanti, anzi… lo sono eccome e non smetterò mai di ringraziarli per il loro sostegno, ma sono una persona che ama comunicare, anche se non sembra forse ed è raro…
Era raro nelle mie pagine facebook ed è ancora più raro qui… per non parlare di blogspot che è quasi completamente deserto xD (ridiamoci su)
Difatti stavo proprio pensando di chiuderlo, ma non so… sono in quella fase critica che mi succede periodicamente e Belial ne sà qualcosa poveretta.
Mi sento sola anche in mezzo ad una folla immensa… capita anche a voi o sto forse impazzendo?
Sento il vuoto farsi strada nel mio petto, inghiottire il mio fragile cuore, avvolgendolo in un’oscurità assoluta, vorrei urlare, ma la mia gola non emette alcun suono. Allora tendo la mano sperando che qualcuno l’afferri e mi sottragga a questa oscurità.

Pubblicità